La lingua infarcita di inglese. Che tristezza

Abstract speaker silhouettedi MARCELLO RICCI – La lingua italiana, derivata dal latino, ed è tra le lingue parlate certamente esempio di un’armonia fonetica che raggiunge la musicalità.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

4 Comments

  1. giancarlo says:

    Te ghe priprio raxon caro Ricci.
    I n’à obligado a imparar l’itaglian e quel che ghe gera de leteratura.
    I n’à impedido, quasi criminalisado de poder parlar el nostro Veneto.
    I n’à cancelado sui libri de storia la nostra storia del 1.100 ani se basta…
    Ma adesso l’inglese l ‘imperversa in ogni dove. Parkè ?
    Ogni giorno nasce una parola nuova inglese che viene citata dai più autorevoli poliglotti.
    Ma insomma dove è andata a finre la purezza dell’italiano, ex dialetto toscano ???
    Ma per favore, fatemi un piacere, Parlate come mangiate che è meglio !!!
    WSM

  2. caterina says:

    a farci sentire idioti, nonostante abbiamo il vocabolario più ricco di tutte le lingue parlate nel mondo a disposizione ovviamente di chi lo sa usare con le sue inflessioni e sfumature di significati e di fraseggio, è la diffusione della moderna strumentazione tecnologica, che ha adottato l’inglese… ed oggi sembra che non si possa più comunicare senza farne uso… salvo che si torni alla penna o non ci si possa permettere un traduttore, come chi gira il mondo per politica od affari… per gli scrittori per fortuna ci pensa la casa editrice se ne ha interesse…
    ovviamente converrà sempre di più che fin da piccoli, cioè dalla prima infanzia, si cerchi di far apprendere più lingue possibile, data anche la facilità di imprimerle nel cervello in formazione… cosa che sembra utile anche al fine di scongiurare in vecchiaia di essere vittima di alzejmer…

  3. Padano says:

    Le lingue evolvono. L’italiano deriva dal latino, ma moltissimi termini, ad esempio, sono di origine longobarda.

  4. lombardi cerri says:

    Caro Sig. Ricci, ma se uno palesemente idiota e incolto non ficca nel suo discorso un po’ di vocaboli inglesi come fa a tentare di far capire che può aspirare a diventare ministro?

Leave a Comment