La banda dei falsari di euro: a Napoli il sequestro del secolo

di REDAZIONEnapoli

E’ la Campania, di gran lunga, la regione che ha fatto registrare nel 2014 il numero piu’ alto di banconote sequestrate, secondo il rapporto statistico sulla falsificazione dell’euro redatto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze: 455.597 pezzi su 659.323 in Italia per un controvalore di 24.655.775 su un totale nel Paese di 33.013.395. Staccata, e di molto, la Lombardia (61.716 pezzi per un valore di 2.886.450). Nel 2014, dunque, c’e’ stato un vero e proprio boom in Campania dopo la stasi degli ultimi anni (nel 2012, 5.668 banconote sequestrate, nel 2013 9.932). Una tendenza che sembra continuare anche nel 2015. Dopo i sequestri del 2014, infatti, quest’anno va ricordata la ‘montagna’ di soldi falsi nascosti in una cantina e trovati nel febbraio scorso. Un tesoro da oltre 53 milioni di euro, freschi di stampa, contraffatti molto bene e pronti per essere immessi sul mercato, in Italia ma forse anche all’estero, scoperto dai carabinieri in un’abitazione di Villaricca, nel Napoletano. Pile e pile di banconote di tutte le taglie, da 100, 50, 20 e 10 euro: uno dei piu’ ingenti sequestri mai eseguiti in Italia.

Print Friendly

Recent Posts

One Comment

  1. Dan says:

    Se non ci fossero questi soldi saremmo già tutti falliti da un po’

Leave a Comment