Kyenge: un disegno di legge per lo “ius soli”. Balotelli testimonial

di ALTRE FONTI

A chiedere che sia il principio dello ius soli a ispirare il legislatore sul conferimento della cittadinanza italiana “e’ la societa’”. Lo ha detto il ministro dell’Integrazione, Cecile Kyenge, durante l’intervista a ‘In mezz’ora’. Il ministro, rispondendo a una domanda di Lucia Annunziata, sembra poi aprire alla possibilita’ di presentare un ddl di riforma in tema di immigrazione: “bisogna lavorare molto sul dialogo tenendo conto del fatto che io lavoro in una squadra. Un segnale va dato, entro le prossime settimane”.

BALOTELLI TESTIMONIAL IUS SOLI? BUONA IDEA

“Una buona idea”. Cosi’ Cecile Kyenge, ministro dell’Integrazione, commenta l’ipotesi che possa essere Mario Balotelli, stella del Milan, a fare da testimonial a un eventuale ddl di iniziativa governativa sulla cittadinanza ai figli di immigrati che nascono in Italia. Durante l’intervista a ‘In Mezz’Ora’, il ministro Kyenge ha ricordato come Balotelli sia stato spesso vittima di cori razzisti e, nonostante questo, sia sempre riuscito “a dare un forte contributo all’Italia”.

BERNINI (PDL), KYENGE FUORI LUOGO SU IUS SOLI

“Le opinioni politiche di Cecile Kyenge su cittadinanza e reato di immigrazione clandestina sono perfettamente legittime se espresse a titolo personale, ma fuori luogo se pronunciate nelle vesti di ministro della Repubblica in un governo di coalizione che vive anche grazie al sostegno del Pdl, e ai suoi voti sui singoli provvedimenti”. Lo dichiara in una nota Anna Maria Bernini, senatrice e portavoce vicario del Pdl. “Il ddl sullo ius soli e l’abolizione del reato di immigrazione clandestina non solo non sono delle priorita’ di questo momento, ma piu’ in generale non fanno parte di quell’agenda di governo su cui Enrico Letta ha incassato la fiducia delle Camere”, aggiunge Bernini: “Sarebbe opportuno che il presidente del Consiglio chiarisse bene ai suoi ministri quali sono i confini politici e programmatici di questo esecutivo, al fine di evitare episodi di destabilizzazione. Le assolute priorita’ su cui deve ora concentrarsi l’attivita’ di governo sono l’abolizione dell’Imu e la riduzione della pressione fiscale su lavoro e imprese”.

FONTE ORIGINALE: Agi.it

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

8 Comments

  1. Marco says:

    Cecile Kyenge e Lucia Annunziata che si eccitano all’idea di poter cavalcare Balotelli in funzione ius soli; all’ignoranza di non conoscere la storia del giocatore milanista e/o di volerne ignorare le famose “balotellate” (che lo rendono, in questo momento, personaggio impopolare, ragion per cui anche lui avrebbe interesse a farsi strumentalizzare per guadagnarne in immagine) si aggiungono l’arroganza e la sfrontatezza tipiche delle persone ideologizzate disposte a tutto pur di raggiungere un obiettivo.

  2. limar says:

    Forse dovevano eleggere la sorella come ministro, ha le idee un po’ più chiare: http://www.linkiesta.it/sorella-cecile-kyenge-lega-nord

  3. luigi bandiera says:

    Dopo la sua affermazione che lei e NERA e se ne vanta, mi e’ diventata di kolpo SIMPATIKA..!

    Kax, pane al pane e vino al vino..! KOSI’ SI FA. KAX AL KUBO..!

    Servono lauree per capirla… e per dirla..?

    Pero’ poi sta facendo di tutto per diventarmi antipatika. Prima non sapevo nemmeno della sua esistenza come del resto lei nei miei confronti..!

    Se penso che nel mio paese, oggi era PAEXE TRA FIORI e SAPORI, e tra due tre mila persone ne ho conosciute forse una diecina..??

    Nel mondo come girera’..??

    CHE SIAMO SCONOSCIUTI TRA NOI..!

    Ma torniamo ella sua antipatia… so che in italia l’antipatia e’ sinonimo di razzismo, xenofobismo, omofobismo e aggiunga pure lei ora che e’ ministro… per capire come siamo messi e presi per i fondelli. O, per essere franko kome lei: presi per il KULO..!

    Ecco, non sono d’accordo col suo diritto di nascita. No kax, ho sbagliato. Volevo dire che io nasco ma poi dove appunto nasco mi prendo (kax, da subito rapinatore sebbene in fasce..?) la cittadinanza con tutti i diritti che solo gli eredi naturali hanno. Oppure quelli che hanno CONTRIBUITO a fare sto kax di stato.

    Vale a dire quelli che entrati in italia regolarmente (ma gli sbarchi non sono regolari nemmeno se poi per buonismo danno il certificato di entrata regolare) hanno avuto una condotta, che in AUSTRALIA e’ la base di tutto, diciamo BUONA. In Canada era uguale e KOMPAGNO: ho avuto zii e sorelle e amici li’ e so per certo che se non avevi il PASS GIUSTO, non entravi. Perfino il CERTIFICATO MEDICO DOVEVI PRESENTARE AL CONSOLATO.
    Si. Ha ragione. Lì gli europei bianchi che piu’ bianchi non si puo’, fecero cose inenarrabili..!

    VERGOGNOSE PROPRIO.

    Va bene, a me vien da piangere. Mi penso anche ai popoli AFRIKANI… dove arrivava l’uomo bianko, il BUANA, erano DOLORI ne non dollari per quelle genti..!

    Ecco, detto una minima parte di quel che e’ avvenuto, domandole: ma non le sembra di esagerare nel chiedere la cittadinanza, va contro il nostro interesse e il ministro italiano deve curare l’interesse di ki lo ha votato, a chi nasce qua e magari arriva gia’ clandestino perche’ ancora nel grembo materno..?

    Lei, dice, e’ NERA.
    Io, diko, sono BIANCO.

    Perche’ noi dobbiamo dire che chi nasce qua e’ cittadino italiano..?

    Non e’ vero, kax al kubo.

    Non ‘ assolutamente vero..!!

    Lo diventera’, come hanno cercato di fartecon noi etno venethi attraverso l’INDOTTRINAMENTO nelle scuole e nelle canonike..!!

    Non si preoccupi… ad una certa eta’ DIVENTA SUDDITO ITALIANO COME TUTTI NOI E PAGHERA’, se non diventera’ statale, LE TASSE COME TUTTI NOI.

    SALVIAMOLI FIN CHE SIAMO IN TEMPO RITARDANDO LA LORO CITTADINANZA ITALIANA O TALIBANA..!

    Il PAPA oggi diceva di non “TOCCARE” i BAMBINI…

    Si rivolgeva ai singoli uomini e donne o AGLI STATI o ISTITUZIONI..??

    Vede, sono piu’ VIOLENTATI DALLO STATO o STATI che dai SINGOLI UMANOIDI..!!

    Lei sta usando il suo potere per manipolare i neonati..!!

    CI PENSI, le faccia per il loro BENE.

    Quando saranno piu’ grandi DECIDERANNO SE ESSERE ITALIANI o DELLO STATO O PATRIA DI ORI GINE DEI GENITORI..!!

    I KOMUNISTI, NON LI ASCOLTI..!!!!!!!!!!!!

    SONO IKONOKLASTI TOUT COURT..!!!!!!

    LE AUGURO OGNI BENE e soprattuto di essere PADRONA DELL’UNIKO TESORO AL MONDO CHE NON SAZIA MAI E CHE NON E’ MAI ABBONDANTE: LA SALUTE..!!

    E, non faccia come il povero Michael Jackson… STIA COSI’ COME E’..!!

    LE DONA.

    Con i miei piu’ cordiali saluti e, BUON LAVORO a PRO ITALIANI..!

    Pero’, dimenticavo, io NON SONO ITALIANO, MA VENETHO..! Si. Nato nella terra della SERENISSIMA REPUBBLICA VENETHA..!
    Anche a me hanno dato la cittadinanza italiana, togliendomi quella vera.
    Sinceramente l’ho trovata una grande FURBATA o se vogliamo RAPINA..! Ha, l’italia, violato i miei diritti di UOMO LIBERO. Dal trattato sui diritti umani..!

    TUTTI NASCIAMO LIBERI.

    Sta a noi poi sceglierci la nazionalita’ e la cittadinanza. NON E’ COMPETENZA DELLO STATO..!

    AMEN

  4. massimo trevia says:

    l’ho sempre detto che balotelli vorrebbe far sparire gli italiani•il suo problema è che non accetta che esistano,perché lui non sa chi è…allora,per risolvere,vuole farli sparire in un calderone!!!!

  5. Dan says:

    Per caso, hanno già risolto il problema della crisi economica ?

    Sapete, quella piccola corbelleria da niente per cui la gente fa a gara a chi riesce a suicidarsi meglio ed ogni tanto ci scappa un disperato con la pistola che impallina un carramba a caso…

    No, perchè se è già stato tutto sistemato e siamo tornati a crescere allora, perchè no, parliamo pure di diritti agli immigrati, alle questioni sull’uso di denominazioni riguardo personaggi indesiderati, gli unicorni rosa, i maiali che volano, tutto si può visto che la pancia è tornata ad essere piena per tutti e non solo per siura ministra.

  6. Garbin says:

    Questa è fuori come un balcone.

  7. Luca says:

    Balotelli! Ahahah! Certo che ci vuole una buona dose di coraggio e di sprezzo del ridicolo…

Leave a Comment