Kyenge: ringiovanire l’Italia rimpiazzando i vecchi coi clandestini

da ALTRE FONTI

FALLITALIA – Il piano della Kyenge: rimpiazzare i vecchi italiani con i giovani clandestini. “La priorità è l’integrazione intesa anche come ringiovanimento demografico dell’Italia”

“La priorità è l’integrazione intesa anche come ringiovanimento demografico dell’Italia”.
Così ha detto ieri il ministro Kyenge a latere della solita conferenza sull’immigrazione e ha svelato dettagliatamente il suo piano che, molto presto, passerà al vaglio del governo.

“Il reato di ingresso clandestino e di soggiorno illegale dovrebbe essere presto abolito in sede di revisione del Testo Unico sull’immigrazione da parte dei ministeri dell’Interno e della Giustizia e dal Parlamento”.

Per il ministro, inoltre “il trattenimento delle persone da espellere nei Centri di Identificazione dovrebbe rappresentare solo l’estrema ratio e comunque- secondo lei- 18 mesi sono un periodo eccessivamente lungo”

“La questione immigrazione– ha concluso- rappresenta un nodo di estremo rilievo, un fenomeno che non può essere governato fra individualismi ed egoismi politici”.

Tradotto: l’Italia è da considerarsi un paese di vecchi e per ringiovanirla occorrono altri milioni di immigrati, che però con le leggi vigenti faticherebbero ad entrare. Per la sostituzione rapida del vecchio col nuovo (il ringiovanimento) occorre aprire le frontiere a tutti. Chi critica è un egoista razzista da mettere al bando.

Se è così, si chiama rimpiazzo demografico: lo ha usato Stalin, lo usano i cinesi in Tibet, ne abbiamo visto gli effetti in Ruanda. Adesso è il turno dell’Italia.

da: www.mattinonline.ch

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

47 Comments

  1. alessandro says:

    perchè non torna sulla pianta da cui l’hanno fatta scendere?

  2. dd says:

    my 2 cents…Sono d’accordo con il ministro Kyenge che 18 mesi in un centro identificazione siano troppi, e questo credo sia l’unica cosa…Non c’è lavoro neanche per i giovani Italiani e dovremo regolarizzare clandestini per ringiovanire la popolazione?!
    Questa è da cacciare o perlomeno non affidargli un compito così elevato…

  3. franco says:

    mi risulta ke in altre nazioni in primis c è la difesa della nazione e dei suoi abitanti vede australia

    • dd says:

      Australia: se hai un lavoro o qualcuno che garantisce per te entri, altrimenti no. Semplice e efficace.

    • GeertWilders4president says:

      Anche in Africa sono severi con le leggi sull’immigrazione.
      La Kyenge ha avuto la fortuna di arrivare in Italia, ma non deve contare sulla pazienza degli italiani, ne sul sostegno degli immigrati regolari (che non la sostengono, anzi…)

  4. Fabrizio says:

    Il ministro, pare abbia scelto Bertold Brecht per fare la sua proposta di ringiovanire I’ Italia :

    “Il Comitato centrale ha deciso: poiché il popolo non è d’accordo, bisogna nominare un nuovo popolo”.
    Bertold Brecht

  5. luca\S says:

    il problema è che non trombate piu’. non fate figli. io sono del 66 famiglia con 4 figli. i miei genitori erano in famiglie con 10 figli. da decenni in italia ogni coppia al massimo fa UN figlio, e quindi è ovvio. non c entra la crisi economica, anzi, le coppie hanno smesso di far figli proprio negli anni 80 in cui tutto andava bene, per puro egoismo o per cambio di costumi. in ogni caso: se non avete trombato, e non avete figliato, oggi bambini italiani ce ne sono sempre meno.

    • st says:

      li mantieni tu i figli degli italiani?
      Gli immigrati filiano come topi e ne producono a numero industriale perchè hanno capito che qui glieli manteniamo noi…e comunque la loro civiltà non è ai livelli nostri che senza una vita dignitosa non li mettiamo al mondo!

      • GeertWilders4president says:

        Secondo le statistiche in tutto il mondo si fanno meno figli. ed il continente dove il numero di figli sta diminuendo più rapidamente è proprio l’Africa

  6. Cerchiamo di essere onesti e non come fanno i politici i quali imitano i gatti che defecano marmellate PD, PDL, e tanti altri e poi coprono, mentre la puzza si fa ogni giorno più accentuata.
    La Signora Kyenge ha ragione, gli Italiani si sono fossilizzati su un sistema di vita Politica e di Fede Religiosa che fa acqua da tutte le parti, sino ai risultati attuali di forte recessione e molto peggio per il futuro.
    Cambiare e mischiare le razze, é indicato persino nella Bibbia scritta da mia zia, l’integrazione dei popoli extra europei può aiutare a cambiare il marcio incarnato nel nostro modo di pensare, ragionare, comportarsi e avvicinarsi alla formazione di un mondo senza frontiere, senza speculazioni Politiche che mettono Nord contro Sud, uomini contre le donne, fratelli contro fratelli, figli contro i genitori. La Fede dovrebbe essere quella della coscienza che amalgama i popoli e Nazioni per una vita di società avanzata Universalmente.
    Bisognerebbe creare delle gabbie dove internare i grandi mascalzoni che professano l’IO a discapito della Comunità prima che intaccano il resto della Società.
    Anthony Ceresa.

  7. Crisvi says:

    Pensavo che questa Kyenge fosse solamente una intellettivamente modesta, messa lì da qualcuno alla sua altezza intellettiva, in virtù del colore della sua pelle.

    Lei, oppure un’altra negra, parlante italiano comprensibile, a mio parere, non avrebbe fatto differenza alcuna. Il suo ministero non solo è totalmente inutile agli italiani, ma assolutamente oneroso per noi contribuenti.

    Noto peraltro una vena allucinata, nei discorsi di questa donna, che mi pongono inquietanti interrogativi.

    Per lo sterminio razziale, c’era il sistema di Hitler, che imponeva gli abominevoli campi di sterminio alle minoranze.
    Ma esiste anche il sistema cinese, più lento ma altrettanto efficace, che è quello d’inserire milioni di cinesi nei territori del popolo tibetano, per cancellare l’identità locale, la cultura e la storia di quel popolo.

    I clandestini non sono cittadini, ma irregolari, insediatisi nei territori stivalieri in modo assolutamente illegale e pertanto la proposta di questo incomprensibile ministro, è totalmente da reiettare.

    Altri tre giovani VENETI delle mie zone sono espatriati per cercare lavoro all’estero.
    Da noi se non sei extracomunitario, o iscritto a sinistra sembra impossibile trovare occupazione e casa popolare.
    Gli zingari percepiscono una diaria giornaliera.
    Dei tre espatriati, due sono andati a cercare occupazione in Austria e uno in Francia.

    Ecco l’italietta di Franceschiello-kyenge !!!

    CrisV 🙂

  8. Miki says:

    Giusto! Così la Padania arriverà più in fretta. Anzi io convoglierei tutto l’indifferenziato (scorza delle noci di cocco,proiettili inesplosi dei guerriglieri Somali,composti chimici delle estrazioni diamantifere ecc) su Roma. Così li aiutiamo davvero a casa loro e facciamo il bene anche della Padania-SudSvizzera. In cambio però si riprendono in africa questa tapina (accordo bilaterale).

  9. Paolik65 says:

    Non ha parlato di clandestini, ma di nuove generazioni di figli di immigrati nati qui. Questo articolo è mistificante.
    Bassa macelleria giornalistica.

    • Unione Cisalpina says:

      … nuove generazioni di figli di immigrati nati qui.

      bravo… a sostituire le nostre ke ci è proibito fare e xpetuare…

      xkè debbo sostenere e xpetuare geenerazioni d’importazione e non le mie !? …

      vediamo kuali sparate del kazzo fai!

    • elio says:

      se ti riferisci a questo articolo ti consiglio di rileggerlo per bene e se invece ti riferisci ad altro potevi risparmiarti il sarcasmo e riferire le tue fonti.

      in ogni caso lo sanno tutti che se a sinistra uno sa leggere non sa scrivere e…viceversa

  10. Claudio says:

    Ma questa demente si rende conto di essere pagata dai “vecchi” italiani e non dai suoi caxxo di clandestini?

  11. Gian says:

    ma scusate questo non è razzismo bello e buono, non è discriminazione? La kyenge ci sta dicendo che non siamo più neppure capaci di riprodurci e per questo chiamerà i suoi connazionali a prendere il nostro posto. Insomma ci sta dicendo di farci da parte, di levarci di mezzo e ci prepara la riserva in cui ci richiuderà: una denuncia nei suoi confronti per incitamento all’odio razziale, non sarebbe percorribile? perchè non organizziamo una sorta di class action contro di lei?

    • Miki says:

      In Francia si stanno scervellando per aiutare i Francesi docg a fare il III (3 o ) ripeto: TERZO figlio. Da noi cercano in tutti i modi di impedire di fare pure il primo. Secondo voi se facessero una politica del genere in itaGlia questa favorirebbe il nord o il sud? Sarà per quello che non la fanno?

    • GeertWilders4president says:

      Dovrebbe andare in Congo e far proposte per migliorare quel paese, invece che rompere le palle in un paese che non è neppure il suo. Ma dato che è chiaramente una persona meschina, credo che se dovesse aprire la bocca nel suo paese d’origine, i congolesi si limiterebbero a fischiettare e ad ignorarla

  12. INDIEAHN says:

    Gli indigeni in tutto il mondo sono destinati a scomparire per “degli interessi più grandi di loro” colpevoli di voler solo continuare a vivere come hanno sempre fatto e basta, la storia insegna! Purtroppo da queste parti la ” cultura italica” ne ha già lasciati pochi di indigeni….. quindi è il colpo finale!!

  13. della scala says:

    KKK KKK

    KKK

    KKK KKK
    KKK KKK
    KKK KKK KKK

  14. luigi bandiera says:

    SIGNORI,

    IL TAM TAM HA DATO SEGNI INEQUIVOCABILI. SUI FILI DEL TELEGRAFO ALTRE COMUNICAZIONI MA STESSI SEGNI. DIREI STESSI SEGNALI DI FUMO dato che siamo presi come i PELLIROSSE: L’allarme dice che STIAMO PER PERDERE TUTTO..!!!!!!!!

    SIAMO ENTRATI IN GUERRA, SENZA ARMI ovviamente.

    SE NESSUNO LA HA CAPITA SIAMO A LEPANTO, ma dalla parte dei turchi, nel 2013.

    STIAMO PER ESSERE SCONFITTI..! MANCA VERAMENTE POCO TEMPO..!

    GLI INTELLIGHENTI, bravissimi a fare discorsi INUTILI e incomprensibili anche a loro stessi, presunti tali e purtroppo, NON SE NE ACCORGONO E ANZI, ASSECONDANO I VINCITORI: GLI INVASORI.

    Si muove perfino MAGDI ALLAM e noi FERMI O SORDI O ORBI..! O STUPIDI..! Ma con laurea o alloro in testa di… BUE.
    Minotauri..? SI..!

    Se non la avete capita, noi siamo gia’ SOTTO l’AFRICA con la nomina di una appunto africana al posto giusto e al momento giusto.

    NON FIDIAMOCI DEI KOMUNISTI e di DX e di SX e di CENTRO col trikolore a trakolla. E’ tutta una messa in scena..!

    Kax, la capirete prima o poi..!!???

    Tuttavia, la nomina della Keynge a ministro talibano, da non confondere mai e nemmeno per scherzo con i TALEBANI, e’ ne piu’ e ne meno di una DICHIARAZIONE DI GUERRA..! Soprattutto per noi della PADANIA.

    Se non ci saranno REAZIONI VERE NELL’IMMEDIATO tutti i nostri discorsi e propositi saranno INUTILI..!
    DOVREMO SOCCOMBERE E PULIRE FOSSI E PER TUTTE LE NOSTRE FUTURE GENERAZIONI..!! E BASTA COSI’..! Caro mv… parente di dogi…

    Soccomberemo grazie a certe teste di K… ke non kapiscono la politika, tipiko DNA VENETHO..!

    Ma credo anche tutto PADANO..!

    Lo spunto del tipo Sarajevo c’e’.

    ATTENDIAMO, con minotauro silenzio, LA REAZIONE DEI CAPI PADANI..!!

    Ma ci sono..??

    SI, ALTRIMENTI, E’ FINITA..!!!

    Preghiamo

  15. Dan says:

    Vengono in mente tante di quelle idee su cosa fare a questa abusiva, poi però mi rendo conto che i personaggi adatti a fare quello che il buon senso esige venga fatto, sono morti 70 e rotti anni fa…

  16. Marco says:

    Se il PDL, nella versione governativa e in quella di finta opposizione rappresentata dalla Lega, contasse ancora qualcosa, metterebbe in riga questa abusiva che si esprime e si muove come se operasse in un monocolore PD.

    Ma gliene frega poi davvero qualcosa al PDL dei problemi legati all’immigrazione continua? Probabilmente si pensa solo a vivacchiare arraffando le ultime poltrone disponibili prima del definitivo disfacimento di una classe politica senza valore…

  17. Paolo says:

    Una volta le colonizzazioni si facevano con le armi. Oggi si fanno (anche se alla rovescia) con le leggi di una pseudo democrazia gestita da 4 tizi in malafede e subìta da un gregge di pecoroni che segue qualsiasi idiozia dica il capo branco

    • Unione Cisalpina says:

      xfetto

      • Veritas says:

        Ma che razza di pasticcio ha combinaro quesro Letta: non si accorge di aver creato un mintstro per l’immigrazione, piu’ che per l’integrazione.? Assolutamente senza senso e bisogna pure che qualcuno glielo faccia capire visto che lui non ci azrriva (o non ci vuole arrivare.
        E poi, come ha potuto nominare miniistro della repubblica una persona che era entrata in Italia come clandestina?

        • Unione Cisalpina says:

          gli immigrati pesano sui padani, sui cisalpini…. ke kazzo interessa ai pelasgici dei nostri diritti kuando xdi+ sono i nostri oppressori e + ke sanguisughe, dei drakula veri e propri… magnaccia di sakrifici, sudori e patimenti nostri…

  18. elio says:

    lo ha usato anche mussolini che era di sinistra

    non ho nessun problema per la tonalità di pelle più o meno marcata di un ministro, personalmente sono sempre stato preso per il fondelli per la mia pigmentazione troppo chiara e vi dico che alla lunga diventa fastidioso, però un ministro stupido mi darebbe tanto fastidio perchè la stupidità fa danni

  19. luigi bandiera says:

    Oh kax, dimenticavo:

    nelle americhe hanno sostituito i pellirosse con i coloni..!!

    E i pellirosse hanno solo delle riserve e perso tutto..!

    Oggi tocca noi..??

    SVEGLIAAaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa………………………..!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  20. luigi bandiera says:

    Per me e’ il VERO CAVALLO DI TROJA..!!!

    FERMIAMOLA..!!!!!!!!

  21. Unione Cisalpina says:

    kiedo ke sia rimossa da kuell’inkariko … kacciatela subito !

    la nostra gioventù, x sposarsi e far figli responsabilmente, ha bisogno proprio di kuei sussidi ke gli immigrati ci sottraggono…
    kuelli sono irresponsabili, fanno figli kome konigli e pretendono ke glieli mantieni x poter affermare le amenità ke kuest’immigrata autoritaria sprolokuia…

    ma ki è ke l’ha messa lì !?

    sono tutte palle ke kol loro lavoro, kueste orde immigratorie inkontrollate ed abusive, paghino il nostro benessere…

    se pensate ke x ciaskuno di kuesti 5.000.000 di disperati e miserabili ke sono giunti sulle koste (senza mestiere nè kualifike rikieste ed utili)
    non solo abbiamo loro dato vestiario, vitto, alloggio e sostegno finanziario minimo,
    ma anke e sopratutto mediko kon un kosto stimato superiore ai 30.000 MILIARDI di €uro ke mai hanno prodotto (… ad ora le loro kontribuzioni sommano ad €uro 6 Miliardi)…

    arrivano pieni di fame, miseria e malattie d’ogni tipo … l’esatto opposto di kuello ke fu l’immigrazione nostra… xkè dovremmo accettare kuesto skoncio d’invasione selvaggia e sovversiva della nostra vita sociale e komunitaria !? …
    x di + sono loro a dire a noi kosa dobbiamo fare, obbligatoriamente, x servirli konvenientemente…

    ke skoncio e merda di stato è mai kuesto levantin_merdionale abominio istituzionalizzato !?

  22. Giacomo Consalez says:

    Io credo che sia ora di passare al contrattacco. I nazisti di oggi sono di sinistra. I nazisti sono loro.

    • luigi bandiera says:

      Giacomo e tutti,

      sono tanti anni che si fa i buoni… sperando che cambi prima o poi. Non e’ cambiato nulla: siamo sotto dominio e BASTA..!

      Oggi, per chi suona la campana se non per noi..???

      Le mezze misure non servono piu’. Anzi. Sono dannose..!

      Bisogna AGIRE e in fretta..!!

      BIG BANG HA DETTO STOP..!!!

      Questo e’ l’ultimo messaggio ricevuto che vuol dire: AZIONE..!!!!!!

      E credo che molti dipendenti o servitori dello stato saranno con noi… Beh, se vogliono MAGNA’..??

      KAX.

      CI MANCANO I CAPI..!!

      KAX, possibile che non ci sisa un analfabeta come Carlo Magno qua nei paraggi..??

      Basta intellighenti… ci hanno ROVINATO E RESI SCHIAVI…

      Diciamo che ci vuole una via di mezzo..!

      BASTA CHIACCHERE E PULIRE FOSSI..!!!

      IO MI KANDIDO KOME KAMIKAZE ASSIEME ALL’ MV…

      D’ACCORDO..??

      ADUNATA..!!!!!

      Ma forse sono fuori sintonia. VERO..?

    • GeertWilders4president says:

      Il nazismo è di sinistra. Anche se lo chiamano ‘estrema destra’ parte dal socialismo, notoriamente vicino alla sinistra radicale.

  23. Trasea Peto says:

    Perché in SudTirol no? In SudTirol lo Stato italiano ha o non ha promosso l’italianizzazione forzata dei tirolesi, o no? Perché si trovano molti “Salvatore Esposito” nei punti nevralgici dell’amministrazione e controllo militare sudtirolese?
    Non è avvenuto lo stesso trattamento nelle Venezie o nel Litorale Austriaco, o no?
    Chi se ne frega dell’italianità!!! L’italianità è stata, e continua ad essere, una rottura di coglioni imposta.
    Il Ministro Kyenge vuole cancellare l’italianità? Finalmente.

    • Adriano Giuliano says:

      Concordo pienamente. I Salvatore Esposito sono africa, quindi, affanculo afritalia e Veneto indipendente.

      • Trasea Peto says:

        i “Salvatore Esposisto” non sono Africa, ma non sono neanche Sudtirol, Venezie, Trieste o Como.
        Se queste terre sono praticamente governate militarmente dai “Salvatore Esposito” e non dai “Marc Mair”, “Giovanni Trevisan” o “Luca Tiozzo”, qualcosa non quadra.

  24. lory says:

    magari tutti dal bel’aspetto come la Kienge.

Leave a Comment