Addio Maurice Keen, studioso di storia e guerre medievali

di REDAZIONE

Lo storico britannico Maurice Keen, specialista dell’arte della guerra nel Medioevo ed in particolare della nascita della cavalleria e delle sue regole, è morto a Oxford all’età di 79 anni. L’annuncio della scomparsa, a funerali avvenuti, è stato pubblicato oggi dal quotidiano londinese ”The Telegraph”.

Keen era professore emerito di storia medioevale al Balliol College dell’Universita’ di Oxford, dove ha insegnato dal 1961. Nel 1984 Keen vinse il prestigioso Wolfson History Prize per il suo libro ”La cavalleria” (tradotto in italiano da Guida editore, 1986, introduzione di Franco Cardini), considerato ”un’ammirevole” sintesi storica delle gesta cavalleresche dall’età di Carlo Magno alla conclusione della guerra dei cent’anni tra Francia e Inghilterra Nei suoi numerosi studi sulle arti della guerra, Keen ha indagato la nascita e l’affermazione delle nuove tecniche militari e l’organizzazione dei combattimenti tra l’IX e il XV secolo, mostrando come la cavalleria segui’ l’evoluzione della societa’ e dell’economia. Tra i suoi libri figurano ”La legge della guerra nel Medioevo”, ”L’Inghilterra nel tardo Medioevo”, ”Nobili, cavalieri e soldati nel Medioevo”, ”La storia della guerra medioevale”, ”Araldica, feste e tornei”, ”Le origini del gentleman inglese”.

In italiano la casa editrice Mondadori ha pubblicato ”Storia dell’Europa medioevale” (1988), dove Keen con grande precisione ricostruisce il cammino, ricreando il mondo pittoresco e drammatico dell’eta’ di mezzo con la chiarezza di esposizione, la vivacita’ narrativa e l’attenzione alla storia sociale, economica, culturale oltre che politica caratteristiche dei migliori storici inglesi.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Camillo Franchini says:

    La mia famiglia ha avuto la fortunata possibilità di conoscere i Keen e di stabilire con loro una solida amicizia. Maurice era una persona straordinaria per cultura, gentilezza d’animo e attenzione per gli altri. Proviamo un grande dolore per la sua perdita e ci associamo al pianto dei suoi cari.
    Sarà ricordato a lungo per il suo lavoro di storico del medioevo europeo.
    Che la terra sia leggera sul suo corpo.

Leave a Comment