Islam. L’Occidente eserciti la legittima difesa

Milano islam

di LEO SIEGEL – Meglio un brutto processo o  un bel funerale?  Circolo della Stampa di Milano, sala gremita, per un convegno organizzato dal Gruppo della Lega in Regione. Al quesito, dal tavolo degli oratori, forniscono risposte il dottore in giurisprudenza Carmelo Calabrò, il capogruppo leghista al Pirellone, Davide Boni e Leo Siegel Presidente Commissione Sicurezza Zonale. Roba da mettersi le mani nei capelli, sul banco degli imputati le leggi vigenti, che paiono confezionate su misura per assolvere Caino e punire Abele.

Si invoca il diritto all’autodifesa, si punta l’indice contro gli extracomunitari clandestini venuti ad ingrossare le file della malavita. Fuori  onda, ma in perfetta sintonia, tale Gianfranco Fini, udite udite, invoca la più dura delle repressioni contro gli immigrati, e definisce “folle l’ipotesi di una società multirazziale”, attacca i vescovi, plaude al Front National di Jean Marie Le Pen, e così via. Un quotidiano, l’indomani, titola a tutta pagina:”Legittima difesa, un diritto naturale”.

P.S. : Il convegno in oggetto è datato 10 dicembre 2004, il titolo è della Padania. Obsoleto? Esagerato? Proprio no, visto che da tempo ogni sera il tema giustifica talk show televisivi itineranti da una periferia all’altra, dal nord, al centro, al sud. Quando si dice Italia una e indivisibile.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment