Irlanda del Nord: Belfast torna a infiammarsi, quinta notte di scontri

di REDAZIONE

La polizia nellIrlanda del nord e stata  impegnata per la quinta notte consecutiva a Belfast in scontri con gli unionisti che protestano per la decisione del comune di far sventolare la bandiera britannica sul tetto delledificio solo in alcuni giorni dellanno. Il consiglio comunale si e riunito ieri per la prima volta dopo ladozione della contestata decisione ed una marcia di protesta si e svolta senza incidenti. Ma successivamente nella parte orientale della citta, dove la comunita cattolica e quella protestante vivono fianco a fianco, una folla di circa 200 persone ha lanciato bombe molotov e petardi contro la polizia che ha risposto con gli idranti. Il capo della polizia nordirlandese si e rivolto direttamente ai politici e alle famiglie dei giovani dimostranti – alcuni bambini. Come capo della polizia prendo linconsueta decisione di chiedervi, se non di porre fine alle proteste, di fare un passo indietro, affinche la violenza finisca e le voci responsabili si facciano sentire, ha detto Mike Baggott in una conferenza stampa.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

6 Comments

  1. giovanni says:

    la cosa scandalosa e’ che l’impero britannico si sia preso una fetta d’irlanda e lo mantenga tutt’ora senza che nessuno dica niente nel mondo e in europa. alla faccia dell’autodeterminazione dei popoli.

    • Unità Popolare Veneta says:

      Il fatto è che nell’Irlanda del Nord la maggioranza è protestante e unionista, questo non toglie nulla al fatto che i cattolici devono veder rispettati tutti i loro diritti civili.

  2. Luporobico says:

    Un popolo con le palle,che rispetto enormemente!

  3. Dan says:

    Irlandesi, gente tosta.

    Volevano l’indipendenza dalla Gran Bretagna e partivano di notte per spedire due metri sotto terra tutti i boiardi che venivano spediti da Londra.

    Hanno cercato di fargli pagare una mini imu di 100 euro a casa e metà paese ha detto no, altro che file di idioti con la testa china a sganciare botte di 1000 euro per la casucchia dei genitori.

    Stanno cercando di nuovo di rimetterli sotto alla corona e vedi qua.

    Quand’è che prenderemo l’esempio ?

    • elio says:

      guarda che sono gli unionisti che protestano, quelli che sotto la corona vogliono restarci. ma forse hai confuso le due irlande

    • Filippo83 says:

      Forse non hai capito che gli Unionisti sono (in larghissima parte) i protestanti, e che sono ancora loro la maggioranza nell’Ulster…

Leave a Comment