Non vince Bersani, non perde Berlusconi. L’unico vincitore è Grillo

di REDAZIONE

20.05-  Centrosinistra al 29,2% e centrodestra al 28,1%. Sono gli ultimi dati, relativi alla Camera, con copertura del 69%, delle proiezioni Emg diffusi da La7. M5S raggiunge il 26,7%, la coalizione guidata da Monti il 10,8%, Rivoluzione civile si ferma al 2,3% e Fare al 1,2%.

19.20 – PROIEZIONI RAI CAMERA: PD-SEL 29,1%, PDL-LEGA 28,6% ++ ISTITUTO PIEPOLI, M5S 26,3%, LISTE MONTI 10,8%, RC 2,4% (ANSA) ++ PROIEZIONI RAI CAMERA: PD-SEL 29,1%, PDL-LEGA 28,6% ++ ISTITUTO PIEPOLI, M5S 26,3%, LISTE MONTI 10,8%, RC 2,4%

18.52 – SENATO: 6* PROIEZ.RAI/PIEPOLI, CS IN VANTAGGIO COL 31,1%, cd al 30,5, MOVIMENTO 5 STELLE 24,4 CON MONTI PER L’ITALIA 9,5 RIVOLUZIONE CIVILE 1,9 ALTRE LISTE 2,6

18.26 – L’Istituto Piepoli per la Rai diffonde una proiezione sui seggi al Senato: 121 per il centrodestra (Pdl 100, Lega 17); 96 per il centrosinistra (Pd 88, Sel 7); Movimento 5 stelle 65; Monti 19 e nessuno per Rivoluzione civile.

18.13 – 3/A PROIEZ.MEDIASET SENATO:PD-SEL 31,8%,PDL-LEGA 30,2% ++ ISTITUTO IPR, M5S 24,4%, LISTA MONTI 9,3% (ANSA) ++ 3/A PROIEZ.MEDIASET SENATO:PD-SEL 31,8%,PDL-LEGA 30,2% ++ ISTITUTO IPR, M5S 24,4%, LISTA MONTI 9,3%.

 

TOSI: FORSE GOVERNO A TEMPO PER RIFARE LEGGE ELETTORALE

Per il segretario della Lega in Veneto, Flavio Tosi, cio’ che si prefigura con i dati al Senato e’ una sostanziale ”ingovernabilita”’, da cui si potrebbe uscire solo se ”qualcuna delle due parti coinvolgesse Beppe Grillo, e tenderei ad escluderlo, oppure – ha detto, parlando al TG3 – se venisse fuori una riedizione, con figure diverse, del Governo Monti con un mandato a termine per fare la legge elettorale”. Dopo aver aggiunto che in questo quadro la Lega ”se ne starebbe tranquillamente fuori”, Tosi ha pero’ aggiunto che quella del Carroccio potrebbe non essere ”un’opposizione a prescindere”, e che, a partire da una legge che consenta la governabilita’ del Paese, la Lega potrebbe valutare ”le proposte serie una per una, e vedere cosa e’ buono e cosa e’ meno buono”.

18.04 – 4/A PROIEZIONE RAI SENATO: PDL-LEGA 31%, PD-SEL 30,4% ++ ISTITUTO PIEPOLI, M5S 24,7%, LISTA MONTI 9,4%, RC 1,8% (ANSA) ++ 4/A PROIEZIONE RAI SENATO: PDL-LEGA 31%, PD-SEL 30,4% ++ ISTITUTO PIEPOLI, M5S 24,7%, LISTA MONTI 9,4%, RC 1,8%

17.26 – Secondo la proiezione di Ipr per Mediaset il centrosinistra si attesta al 35,95%, il Movimento 5 Stelle al 25,59%, il centrodestra al 24,98%, la lista Monti al 9,18%, Rivoluzione Civile all’1,76% , Fare per Fermare il Declino allo 0,91%, Amnistia Giustizia e Liberta’ allo 0,12% mentre altri sono all’1,51%. La proiezione si basa su 1.869 sezioni su un totale di 61.446.

17.213/a proiezione Istituto Piepoli per Rai, riguardante le percentuali di voto alle coalizioni del Senato. COALIZIONI % CENTRO DESTRA 31,3 CENTRO SINISTRA 30,1 MOVIMENTO 5 STELLE 24,6 CON MONTI PER L’ITALIA 9,4 RIVOLUZIONE CIVILE 1,8 ALTRE LISTE 2,8

17.12 – Aumenta il vantaggio del centrodestra al Senato secondo la terza proiezione Tecne’ per Sky (27% del campione): la coalizione guidata da Silvio Berlusconi e’ data al 31,9%, quella guidata da Pierluigi Bersani al 28,7%, il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo al 24,9 per cento. Scelta Civica di Mario Monti e’ all’8,4%, Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia all’1,9 per cento.

20.01 – SENATO: ITALIA 46311 SEZ. SU 60431 (M.INT.) =

 

049 PARTITO DEMOCRATICO 27,97

002 MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEG 23,87

065 IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 21,93

003 CON MONTI PER L’ITALIA 9,18

065 LEGA NORD 4,13

049 SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA 2,99

065 FRATELLI D’ITALIA 1,90

010 RIVOLUZIONE CIVILE 1,81

025 FARE PER FERMARE IL DECLI 0,90

065 LA DESTRA 0,67

049 CENTRO DEMOCRATICO 0,54

049 IL MEGAFONO – LISTA CROCE 0,49

032 PARTITO COMUNISTA DEI LAV 0,39

065 PARTITO PENSIONATI 0,38

065 GRANDE SUD 0,37

029 FORZA NUOVA 0,26

065 MIR – MODERATI IN RIVOLUZ 0,23

055 LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA 0,20

065 MPA – PARTITO DEI SICILIA 0,16

051 FIAMMA TRICOLORE 0,16

049 PARTITO SOCIALISTA ITALIA 0,15

038 IO AMO L’ITALIA 0,13

008 CASAPOUND ITALIA 0,11

086 INDIPENDENZA VENETA 0,10

065 INTESA POPOLARE 0,07

065 CANTIERE POPOLARE 0,07

083 LIGA VENETA REPUBBLICA 0,06

121 PARTITO SARDO D’AZIONE 0,06

065 BASTA TASSE 0,05

049 MODERATI 0,04

127 CIVILTA’ RURALE SVILUPPO 0,04

133 RIALZATI ABRUZZO 0,04

073 PRI 0,03

088 VENETO STATO 0,02

135 P.C.I. MARXISTA-LENINISTA 0,02

027 POPOLARI UNITI 0,02

084 DONNE PER L’ITALIA 0,02

065 LIBERI PER UNA ITALIA EQU 0,02

120 INDIPENDENZA PER LA SARDE 0,02

123 UNIONE PADANA 0,01

071 RIFORMISTI ITALIANI 0,01

035 DIMEZZIAMO LO STIPENDIO A 0,01

035 NO ALLA CHIUSURA DEGLI OS 0,01

001 I PIRATI 0,01

115 PARTITO DI ALTERNATIVA CO 0,01

118 MERIS 0,01

006 PAS – FLB< 0,01

140 LA BASE 0,01

092 PROGETTO NAZIONALE 0,01

035 VIVA L’ITALIA 0,01

085 TUTTI INSIEME PER L’ITALI 0,00

134 COSTRUIRE DEMOCRAZIA 0,00

023 RIFONDAZIONE MISSINA ITAL 0,00

132 MOVIMENTO EUDONNA 0,00

137 MOVIMENTO NATURALISTA ITA 0,00

138 COMUNITA’ LUCANA 0,00

014 MOVIMENTO PROGETTO ITALIA 0,00

112 PARTITO DEL SUD 0,00


20.21 – CAMERA: ITALIA 32916 SEZ. SU 61446 (M.INT.) =

 

(007) PARTITO DEMOCRATICO 26,72

(005) MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEG 25,62

(001) IL POPOLO DELLA LIBERTA’ 20,39

(003) SCELTA CIVICA CON MONTI P 8,41

(001) LEGA NORD 3,94

(007) SINISTRA ECOLOGIA LIBERTA 3,16

(011) RIVOLUZIONE CIVILE 2,27

(001) FRATELLI D’ITALIA 1,88

(003) UNIONE DI CENTRO 1,58

(002) FARE PER FERMARE IL DECLI 1,16

(007) SVP 0,72

(001) LA DESTRA 0,60

(007) CENTRO DEMOCRATICO 0,43

(003) FUTURO E LIBERTA’ 0,43

(001) GRANDE SUD – MPA 0,32

(004) PARTITO COMUNISTA DEI LAV 0,29

(042) FORZA NUOVA 0,26

(008) DIE FREIHEITLICHEN 0,24

(001) MIR – MODERATI IN RIVOLUZ 0,23

(020) LISTA AMNISTIA GIUSTIZIA 0,18

(001) PARTITO PENSIONATI 0,14

(013) CASAPOUND ITALIA 0,13

(017) IO AMO L’ITALIA 0,12

(006) INDIPENDENZA VENETA 0,11

(015) FIAMMA TRICOLORE 0,11

(029) LIBERALI PER L’ITALIA – P 0,06

(001) INTESA POPOLARE 0,05

(027) PARTITO SARDO D’AZIONE 0,05

(037) LIGA VENETA REPUBBLICA 0,04

(014) VENETO STATO 0,03

(023) PRI 0,03

(033) VOTO DI PROTESTA 0,02

(030) INDIPENDENZA PER LA SARDE 0,01

(026) MERIS 0,01

(032) RIFORMISTI ITALIANI 0,01

(001) LIBERI PER UNA ITALIA EQU 0,01

(039) MOVIMENTO PROGETTO ITALIA 0,01

(021) PARTITO DI ALTERNATIVA CO 0,00

(028) PROGETTO NAZIONALE 0,00

(044) I PIRATI 0,00

(025) POPOLARI UNITI 0,00

(031) RIFONDAZIONE MISSINA ITAL 0,00

(038) MOVIMENTO P.P.A. 0,00

(036) UNIONE POPOLARE 0,00

(043) STAMINALI D’ITALIA 0,00

(034) TUTTI INSIEME PER L’ITALI 0,00

(018) DEMOCRAZIA ATEA 0,00

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

13 Comments

  1. Marta says:

    Complimenti a tutti quelli che hanno rivotato L’ISTRIONE MEGALOMANE, se stavolta invece di fermarci sull’orlo del fosso ci cadiamo dentro “e ci cadremo” non è colpa sua è colpa di chi lo ha votato.

  2. andrea says:

    Franco,
    la vedo bene anche a Lei nel gruppetto dei miitonti molto tonti a lavorare la fertile terra di Padania insieme al Trota.

    In veneto vi siete estinti o quasi rispetto alle ultime elezioni politiche………..
    Questa cosa mi preoccupa molto perchè dopo non si trova più chi lavora la terra.
    State diventando merce rara!!!!.Vi state estinguendo.
    ahahahahahahahahahah!!!!!!!!!!!!
    Terrun!!!

  3. Giancarlo says:

    1) Non si conosce ancora l’esito delle regionali in Lombardia, ma se il dato delle politiche dovesse essere rispettato Fare-Fid non dovrebbe raggiungere il quorum, quindi Bassani non entrerebbe in consiglio regionale. Anche se vincesse Maroni, con la Lega ridotta (giustamente) ai minimi termini sarà divertente vedere il 75% e la macroregione portati avanti da La Russa & Co. Senza contare il redivivo Formigoni che ora starà brindando a champagne. Una cosa è certa: la Lombardia sarà liberata dal giogo italico e guidata verso magnifiche sorti e progressive nonché celto-germaniche da qualche Scilipoti di turno. Altro che fare come il cinese sulla riva del fiume! Biglietto di prima fila invece, lo spettacolo vale la spesa.

    2) Ho anche la netta impressione che tanti lettori di qua dentro abbiano votato Il M5stelle con il seguente retropensiero: faranno tanto di quel casino da rendere il paese ingovernabile, così il baraccone Italia finalmente crollerà. Versione aggiornata del “muoia Sansone con tutti i Filistei”, immaginando sempre che Sansone sia qualcun altro e non se stessi. Beh, gli do una notizia: non c’è nulla di peggio dei ceti medi che perdono i propri risparmi e vengono proletarizzati, e in genere lo sbocco non è l’indipendenza, ma qualcos’altro per cui basta dare un’occhiata a qualche libro di storia.

  4. Luigi says:

    Maroni è riuscito nel suo intento. Vaporizzare la Lega. Spero per lui che riesca a vincere in Lombardia, ma il trapasso sarebbe solo rimandato. A treviso l’8% , roba da prenderlo a calci.

    • aussiebloke says:

      Stucchi al TG5 2 minuti fa:
      e’ un grande successo della Lega, abbiamo raddoppiato i voti rispetto a 12 mesi fa, non dimentichiamoci che un anno fa eravamo sotto il 2 percento. Adesso con Maroni abbiamo raddoppiato i consensi, segno che l’alleanza Lega-PDL funziona e siamo riusciti anche a fermare Griillo in Lombardia.

      Allucinante (e allucinato).

  5. Albert Nextein says:

    Ora si deciderà la data delle prossime elezioni.
    Quelle in cui grillo avrà il 50%.
    Intanto arriva il default.

  6. andrea says:

    Miki, Elio, Tere, Wow,
    andate a fare gli agricoltori insieme al Trota!!!!
    La terra di Padania vicino a Pontida ha bisogno di voi e delle vostre braccia.
    Ahahahahahahahahahahahahahaha!!!!!!!!
    Il movimento 5 stelle vi ha quintuplicato.

  7. nando says:

    Comunicazione di servizio: Carcano e Iezzi subito in direzione con il diario!

  8. g.p.m says:

    Il titolo della Padania di domani è già pronto:
    NON CI HANNO CANCELLATO !!!!!!
    MIKI, ELIO, TERE E WOW ATTENDONO L’AURORA

    • Franco says:

      CERRTO, VOI PARASSITI GIOITE SULLA IMBECILITà DELLA GENTE DEL NORD, ED è GIUSTO CHE SIA COSì, SE UNO E’ SCEMO RIMANE SCEMO PER TUTTA LA VITA ED E’ GIUSTO CHER SIA COSì

Leave a Comment