Indipendenza Veneta presenta le liste per le elezioni politiche

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

La Cancelleria della Corte d’Appello di Venezia ha protocollato alle ore 8.05 le 1336 firme certificate che Indipendenza Veneta ha presentato per la lista della circoscrizione Veneto 2, e alle ore 9.11 le 2063 firme certificate che il movimento indipendentista ha presentato per il collegio del Veneto.

I primi della lista candidati al Senato sono l’avv. Alessio Morosin, presidente onorario del movimento, e l’avv. Luca Azzano Cantarutti, presidente di Indipendenza Veneta. La lista della Camera ha come primo candidato il prof. Lodovico Pizzati, segretario politico.

“Il programma elettorale di Indipendenza Veneta presentato e già accettato dal Ministero degli Interni la settimana scorsa ha un solo punto: DICHIARAZIONE UNILATERALE DI INDIPENDENZA DEL VENETO” spiega l’avv. Alessio Morosin citando anche le norme di diritto internazionale elencate nel programma a sostegno dell’obiettivo indipendentista. “Con il voto del 50% + 1 di Veneti per il contrassegno di Indipendenza Veneta, di fatto avremo già un mandato istituzionale dal popolo veneto per dichiarare l’indipendenza del Veneto”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. aprili g. paolo says:

    finalmente si sente parlare di cose che interessano il popolo veneto, abituato a tirare il carro a testa bassa ed aprendere bastonate se per caso tenta di ragionare.

    La lega ci aveva fattosognare inizialmente, ma pòi, arrivata a roma, si è lasciata trastullare dalle chimere della casta, fino all’autodistruzione.

    Zaia non è a roma per fortuna e, nonostante la sua apparente mitezza ritengo sia un buon condottiero.

    Teniamolo come riferimento quando vinceremo il fatidico referendum.

    Comincia a farsi tardi, roma ci sta dissanguando.

    W IL VENETO LIBERO INDIPENDENTE

  2. www.indipendenzaveneta.net says:

    La partecipazione alle elezioni politiche darà al movimento di Indipendenza veneta una grandissima visibilità cheverrà giustamente sfruttata per dare una accelerazione al processo di indipendenza promosso da http://www.indipendenzaveneta.net dopo un primo traguardo storico raggiunto il 28/11/2012 grazie alla approvazione della Risoluzione 44 dalla Regione Veneto che ha dato il via alla richiesta direttamente all’europa affinchè avvii e garantisca la regolarità e l’effettiva attuazione delle decisioni assunte in base all’esito del referendum di autodeterminazione del popolo veneto.
    La partecipazione alle elezioni politiche 2013 darà modo inoltre al popolo Veneto di verificare personalmente la serietà delle persone che compongono il movimento grazie all’unico punto del programma presentato ed a come questo verrà attuato.
    Roberto Roman di Padova

Leave a Comment