Indipendenza e mondo cattolico, divisi alla meta?

vaticano

di MARIO DI MAIO – Sono federalista per convinzione e, in merito alla Padania, indipendentista per vocazione. Mi sembra però doveroso sottolineare che l’autonomia territoriale non deve essere utilizzata nella dottrina cattolica, nonostante nel Sinodo dell’anno scorso qualcuno abbia accennato a qualcosa del genere. Questo perché non c’è traccia di un decalogo per la Baviera diverso da quello da applicare in Normandia. Ritengo quindi opportuno segnalare agli interessati “Una rivoluzione pastorale “, volumetto a cura della TPF italiana(www.atpf.it) scritto da Guido Vignelli e con la prefazione di Athanasius Schneider, vescovo ausiliare di Astana. Tratta dei rischi concreti di forti deviazioni dottrinali dovute all’uso inappropriato di parole “talismaniche”.

Print Friendly

Recent Posts

Leave a Comment