Indipendenza Catalogna, 90% di SI!

Manifestacion-independencia-Cataluna_TINIMA20120911_0406_5

Il ‘si’ ha ottenuto il 90% dei voti al referendum sull’indipendenza catalano, secondo i dati resi pubblici dal portavoce del governo catalano Jordi Turull. Al voto hanno partecipato 2,2 milioni di elettori, sui 5,3 chiamati alle urne. Il ‘no’ ha ottenuto il 7,8%.  Migliaia di sostenitori dell’indipendenza, radunati in Plaza Catalunya,  hanno esultato all’annuncio dei risultati mentre sulla centralissima pizza di Barcellona sventolavano un mare di bandiere ‘stellate’ dell’indipendenza catalana.

La partecipazione dei chiamati al voto catalani – ha spiegato il portavoce – avrebbe potuto raggiungere “almeno il 55%” in “condizioni diverse”, cioè senza l’intervento nei seggi della polizia spagnola. Le schede conteggiate, 2,262 milioni, rappresentano circa il 42,2% dei 5,3 milioni di aventi diritto. Ma secondo Turull altri 770mila elettori erano iscritti nei 400 seggi chiusi dalla polizia. La maggior parte delle persone contrarie all’indipendenza si ritiene non abbiano votato.

Trull ha aggiunto che 400 seggi, corrispondenti a 770 mila elettori, sono stati chiusi dalla polizia spagnola nel giorno del voto, e che in molti casi gli agenti hanno sequestrato le urne. Il presidente Carles Puigdemont ha annunciato che trasmetterà i risultati del voto al parlamento nei prossimi giorni perchè prenda decisioni in base alla legge del referendum. La normativa approvata in agosto, e sospesa dalla corte costituzionale spagnola, prevede fra l’altro che l’assemblea possa dichiarare l’indipendenza della Catalogna dopo 48 ore.

E oggi il capo del governo spagnolo Mariano Rajoy presiederà la direzione del partito popolare per analizzare le iniziative degli indipendentisti in Catalogna e le ultime dichiarazioni del presidente catalano Carles Puigdemont.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. caterina says:

    Grandiosi questi Catalani! Una lezione al mondo occidentale che tace o minimizza attraverso i suoi commentatori… vergogna!
    Per fortuna le immagini visive diffuse di testimoni oculari parlano da se’, e si ha l’immediata percezione di quanto possano essere ancora oggi violenti gli stati per far sopravvivere se stessi contro cittadini inermi che invece credono nel loro diritto di esprimersi e anelano alla libertà’! una sveglia per tutti i popoli che aspirano alla propria … e mi taccio…

  2. FIL DE FER says:

    E’ chiaro che il risultato è stato falsato volutamente da Madrid.
    Resta il convincimento che la stragrande maggioranza dei Catalani, oggi sono per l’indipendenza.
    Penso che ben oltre il 75-80% dei Catalani andrebbe a votare per il Si’
    WSM

  3. RENZO says:

    Fratelli Catalani
    Noi donne e uomini nati liberi nel cuore e nell’anima
    come voi, vi abbracciamo con tutti noi stessi e vi diciamo che…..
    siamo pronti a vivere e a morire come voi siamo pronti a vivere e morire con voi
    WSM

Leave a Comment