Indipendentisti in carcere, Raixe Venete aderisce allo sciopero della fame

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Anche la nostra Associazione culturale “Veneto Nostro – Raixe Venete” aderisce allo sciopero della fame indetto dalla LIFE (Liberi Imprenditori Federalisti Europei).

L’intero Direttivo di Raixe Venete e molti responsabili territoriali oggi e, a discrezione, nei prossimi giorni attueranno lo sciopero della fame come gesto di vicinanza, amicizia e solidarietà piena nei confronti dei Veneti ancora incarcerati e, in generale, nei confronti di tutti coloro che sono indagati dallo stato italiano con terribili accuse per il solo fatto di essere Veneti, sentirsi Veneti ed aspirare ad uno Stato Veneto libero ed indipendente.Il nostro vuole essere un piccolo gesto simbolico a cui, ci auguriamo, possano aderire nei prossimi giorni anche molti nostri sostenitori, amici e simpatizzanti.

Invitiamo inoltre i Veneti a contribuire volontariamente alla raccolta fondi della LIFE per le famiglie dei 27 Veneti agli arresti, tramite bonifico bancario da inviare a: Banca Prealpi IBAN: IT75 C089 0461 6200 0900 0014818

Le idee non si reprimono, gli ideali non si cancellano, la forza di un Popolo non si arresta.

Il Presidente
Alberto Montagner
e il Direttivo di “Veneto Nostro – Raixe Venete” 

Anche Xoventù sostiene “Patrioti Liberi”

Xoventù Independentista invita tutti i veneti a dare un proprio contributo (anche piccolo) al comitato “Patrioti Liberi” per sostenere le famiglie dei veneti arrestati nell’indagine contro i secessionisti.

Un gesto di solidarietà per i nostri fratelli ingiustamente incarcerati. Glielo dobbiamo!

Per donazioni:
IBAN: IT75 C089 0461 6200 0900 0014 818
Oggetto: Per le famiglie dei patrioti veneti
Intestato a: Geremia Agnoletti
Presso: Banca Prealpi

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. roberto says:

    sono d’accordo. mi potreste spiegare cosa si intende per sciopero della fame ? E’ possibile apporsi un simbolo tutti quelli che vogliono aderire allo sciopero in modo che possa essere visibile il più possibile la adesione massiccia a tale sciopero ?
    Roberto Roman di Padova

Leave a Comment