Indetto dal 16 al 21 marzo il plebiscito digitale del Veneto

di REDAZIONE

Dal sito www.plebiscito.eu  leggiamo:

INDETTO IL PLEBISCITO PER L’INDIPENDENZA DEL VENETO DAL 16 MARZO AL 21 MARZO 2014

Sarà spedito a tutti i cittadini veneti un codice personale per poter votare al seguente quesito: “Vuoi che il Veneto diventi una Repubblica Federale indipendente e sovrana?”

L’indizione della Votazione Elettronica segue l’approvazione della Risoluzione 44/2012 da parte  della Regione Veneto e di tutti i Comuni e province del Veneto che hanno approvato il percorso referendario per l’indipendenza del Veneto.

Il quesito che sarà posto a tutti i cittadini veneti residenti con diritto di voto sarà il seguente:“VUOI CHE IL VENETO DIVENTI UNA REPUBBLICA FEDERALE INDIPENDENTE E SOVRANA?”.

Ogni cittadino potrà votare con un Sì, oppure con un No.

Come si voterà. 

1. RICEVERAI A CASA IL CODICE PERSONALE SEGRETO PER VOTARE. Dal 1° al 15 marzo ACCEDI AL SITO WWW.PLEBISCITO.EU PER LA PRE-REGISTRAZIONE AL VOTO:  riceverai tutte le istruzioni per votare comodamente da casa tua e per abilitare il codice di voto laddove tu non abbia ricevuto la comunicazione postale personale.

2. USA IL CODICE il giorno DOMENICA 16 MARZO 2014 DALLE ORE 7 ALLE ORE 22 E DA LUNEDÌ 17 A VENERDÌ 21 MARZO DALLE ORE 9 ALLE ORE 18.

3. VOTA ATTRAVERSO INTERNET: usa un qualsiasi computer o dispositivo mobile, collegandoti al sito internet www.plebiscito.eu.

Oppure, VOTA CON IL TELEFONO: se non hai la possibilità di collegarti ad internet, telefonando al numero 0423 40 20 16.

Ti verrà chiesto il tuo codice e quindi il tuo voto. Potrai quindi anche indicare una preferenza per il candidato che vorrai eleggere per attuare la tua volontà. I candidati saranno consultabili dal 1° marzo sul sito www.plebiscito.eu. Ogni cittadino veneto con diritto di voto potrà candidarsi a far parte della delegazione dei plenipotenziari veneti accedendo al sito dal 20 febbraio prossimo e fino al 1° marzo.

Le operazioni di voto avverranno precisamente domenica 16 marzo dalle ore 7 alle ore 22 e da lunedì 17 a venerdì 21 marzo dalle ore 9 alle ore 18.

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

14 Comments

  1. Anna says:

    Volevamo votare anche noi ma era scaduto il termine.

    Potevate lasciare aperte le votazioni fino a mezzanotte.

    Non sono veneta ma sono a favore dell’indipendenza

    veneta.

    Auguri e speriamo di liberarci di tutti i fannulloni che ci

    stanno affossando

  2. Vasco says:

    Io abito ad Asiago e qui nessun residente ha ricevuto una comunicazione per posta e nemmeno i residenti dei comuni di roana e gallio…. Comunque io mi sono arrangiato e ho votato un bel SI…

  3. sergio says:

    ci sono tante menti ottuse che non riescono a capire che l,euro echi ci governa ci stanno masacrando .svegliatevi questo è il momento giusto di votare .e dare uno scossone alla nostra ottusa politica.

  4. Credo che occorra per prima cosa ringraziare l’ingegner Gianluca Busato, che da decenni dedica tutta la sua vita al sogno, condiviso da molti, molti piu’ di quanto non si creda, di restituire al Veneto la liberta’ persa una prima volta nel 1797, e una seconda nel 1849. Dovrebbe essere da esempio per tutti quelli che coltivano un sogno, ma poi sono troppo ignavi per cercare di realizzarlo, basta fornire idee, se si ha possibilita’, denaro per sovvenzionare i gruppi, ma anche solo un passa parola, parlare all’amico, convincere una persona in piu’. L’ignavia e’ anche peggio dell’invidia, anzi e’ la sua sorella gemella con tratti mostruosi solo leggermente differenti.

    Mettere insieme una macchina o piattaforma che dir si voglia di questo tipo non e’ cosa semplice, anche per gli informatici piu’ esperti, sappiatelo.

    Inoltre, cosa fondamentale, la consultazione NON sara’ un semplice sondaggio. Per questo chiedo a TUTTI gli indipendentisti veneti, e non solo veneti, sia che agiscano individualmente, sia che facciano parte di gruppi, di accogliere con entusiasmo questa iniziativa, e appoggiarla e diffonderla in ogni modo.

    In particolar modo, mi rivolgo agli amici di IV, e di VS, ma non solo a loro.
    Dimenticate TUTTI per una volta i vostri particolarismi, i vostri puntigli, le vostre antipatie. Ne va del bene di un popolo e di una terra che deve tornare a sorridere.

    WSM

    Paolo Luca Bernardini

    • Thomas says:

      Spero davvero che il tuo appello venga recepito da TUTTI i gruppi indipendentismi.

      Together we stand divided we fall
      (Pink Floyd)

    • pierino says:

      massima speranza nel fatto che non sarà un semplice sondaggio.
      ma si sà, chi vive sperando…

      che rassicurazioni abbiamo? da chi?

  5. matt says:

    Ma che senso hanno queste iniziative? Se poi di reale non c‘é nulla? Ammettiamo che il risultato di questo “plebiscito“ sia: 80% a favore…. e beh? Automaticamente il Veneto diventerebbe una repubblica indipendente dallo stato italiano? Ovvio che no! Impegnare la gente in queste iniziative è controproducente, il giorno che saranno chiamati in causa per qualcosa di serio (ammesso che accada), non muoveranno un dito.

  6. Tito Livio says:

    Non vedo l’ora di leggere i risultati e le relative beghe…

  7. Cesira says:

    Questo risponde ai fessi che dicevano che il plebiscito digitale non si sarebbe mai fatto. Per me l’unica speranza reale è Plebiscito.eu. Tutti gli altri sono solo primedonne litigiose e perditempo che magari tramano con i partiti di governo o di opposizioni.

    • Leonardo says:

      Fessa sarà lei, dato, che su questo giornale è stato scritto – prima di altri – che la famosa data annunciata per mesi era sparita. Ed infatti è cambiata. Dopodiché… Chi vivrà vedrà, considerato che ti annunci e beghe ne abbiamo registrati a iosa.

    • Cesira says:

      Quando avrò bisogno di sgradevoli perdenti con i loro giudizi patetici mi farò viva io.perchè la lingua batte dove il dente duole per chi vuole capire.

  8. pierino says:

    oh bene, niente piu giorno unico. bravo pierino 😀

    e speriamo bene sia per i votanti ma sopratutto per come la gestiranno dopo

Leave a Comment