ANCORA POLEMICHE PER INCENTIVI AL FOTOVOLTAICO

di REDAZIONE

Continua la polemica, ed il braccio di ferro, sul sistema di incentivi inerenti l’energia fotovoltaica.

Il sistema di incentivi per il fotovoltaico è troppo “generoso”, “perché il costo dei pannelli fotovoltaici nel 2012 è inferiore del 75% rispetto al 2004”. Ad affermarlo il ministro dell’Ambiente Corrado Clini durante un’audizione alla Camera, aggiungendo che “una redditività troppo elevata è indicatore di una distorsione del meccanismo incentivante” e per questo il Consiglio dei Ministri ha accolto la proposta del Ministro dell’Agricoltura di interrompere gli incentivi per chi utilizza terreni agricoli per la generazione di elettricità.

Insorgono le associazioni di categoria, spiegando che il decreto sulle liberalizzazioni pubblicato in Gazzetta ufficiale “introduce, incredibilmente, disposizioni retroattive che ledono gravemente i diritti dei produttori fotovoltaici che in buona fede hanno iniziato a realizzare nuovi impianti secondo la normativa vigente, da soli 10 mesi”. Questi soggetti, infatti, “non sanno ora se mai potranno ricevere un incentivo per gli impianti prossimi a entrare in esercizio”.

Per questo Anie/GIFI, Aper, Assosolare e Asso Energie Future, chiedono che in sede di conversione del decreto venga stralciata definitivamente la nuova norma antifotovoltaico.

Il dibattito continua…

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment