In Italia, la galera non è uguale per tutti

da FACEBOOK

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. Dan says:

    I primi due hanno rubato milioni agli italiani che se li sono lasciati rubare senza fare niente.

    Il terzo invece ha trovato un tizio che s’è incazzato.

    La morale è che se gli italiani si incazzassero uguale forse ci sarebbero due posti occupati in più in carcere

  2. RayMilano says:

    Questa è una vicenda che ha del paradossale e che dovrebbe invece, come molte altre, fare indignare profondamente fino a lacerarsi le vesti.
    Il 22 gennaio, cioè il giorno prima, la Polizia inglese ha fermato all’aeroporto di Londra il sig. Fabio Riva, patron dell’Ilva, ricercato con un mandato internazionale dall’Interpol, identico a quello di Corona ma per reati ben diversi, una cosina come “Disastro Ambientale”. La Polizia inglese non lo ha arrestato, lo ha fermato per “discutere” della sua posizione e dopo il pagamento di una cauzione, lo ha lasciato in “libertà vigilata”, fissando l’est radiazione in 60 giorni.
    Io non riesco a spiegarmi e ad accettare questo fatto.
    Per quanto mi stia sui bigoni il Corona è una vergogna quello che gli stanno facendo per alcune foto “compromettenti” che voleva vendere anziché pubblicare!!!
    Possibile che non vi rendiate conto dell’incredibile ingiustizia e del bisogno di pretendere la liberazione immediata di questo signore???

  3. Roberto Santi says:

    E che cavoli ! lasciateli rubare in santa pace ! sono politici.

Leave a Comment