Imu ad Arona: l’aliquota massima del leghista Gusmeroli

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

di Alfredo Rogora

Da un pò di tempo non scrivo e avrei voluto continuare a non scrivere, ma sono stato interpellato da un cittadino aronese, benestante, che mi ha fatto notare che tra i comuni dove ha proprietà immobiliari, Arona, Baveno, Borghetto Santo Spirito, l’aliquota più elevata e massima è quella di Arona. Arona 1,06%, Baveno 0,84%, Borghetto 0,76%. Siccome L’interlocutore è un sostenitore di Gusmeroli, gli ho fatto solo notare che ciò che vado scrivendo da mesi ora si sta avverando e i nodi vengono al pettine. Cerco di spiegarmi. I tanto decantati e ammirevoli successi dell’Amministrazione Gusmeroli (Rocca, Parcheggio della Stazione), che personalmente condivido e approvo, sono soluzioni di problemi annosi ma pagati a caro prezzo; ora li pagano gli Aronesi, come è giusto, visto che hanno scelto Gusmeroli come loro guida. Ricordo a Gusmeroli che molte seconde case non sono di grandi proprietari immobiliari ma rappresentano l’integrazione alla pensione delle “partite iva”. Capisco che la sinistra tartassi tutti quelli che hanno risparmiato invece di fare la bella vita, ma che lo faccia la Lega Nord che si è sempre definita paladino delle “partite iva” mi pare molto contradditorio. Forse bisognerebbe essere più prudenti nelle spese e non risolvere i problemi a qualsiasi costo per voler fare bella figura. I costi poi si pagano o meglio li pagano i cittadini elettori. E la Lega Nord sarebbe il difensore dei cittadini contro le tassazioni di Monti?

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

11 Comments

  1. Santo says:

    Questo sindaco va cacciato dal comune in quanto non c’ e’ tassa piu’ infame che requisire parte della casa anche a persone che non anno reddito e i soldi per mangiare. Di che partito è questo requisitore di case impositore di patrimoniale sulla casa, o il partito lo caccia oppure questo partito va cacciato dalla politica.

  2. Unione Cisalpina says:

    io non pago l’IMU … RESISTETE anke voi…

  3. sciadurel says:

    ma … la lega non era quella che aveva proposto lo sciopero (e/o obiezione) fiscale proprio contro l’IMU ?

  4. elisa belloni says:

    ah…..e non c è la lega ,,,,,,è una lista di sinistra!!!

    • Federico Lanzalotta says:

      Loro, i sinistri, almeno sono coerenti, tassano senza vergogna per raggiungere il loro vero scopo da sempre: l’ESPROPRIO PROLETARIO.

  5. elisa belloni says:

    buon giorno
    non solo ad arona, anche nel mio paese….MALNATE in provincia di varese ,,,,,,ho presa una sberla di imu!!!
    l aliquota è al massimo e niente servizi
    ciao ciao

  6. Solo gli ingenui hanno dato la patente di buon amministratore alla Lega Nord!

    La Lega è un partito neo-democristiano populista, dare a tutti facendo deficit.
    L’unico scopo per cui era nata, la secessione, è perso nella notte dei tempi.
    Ci siamo ritrovati invece una manica di amministratori ignoranti, incompetenti e a volte anche LADRI.
    L’IMU di Arona è solo uno dei deludenti risultati.

  7. Un Alpino Genuino says:

    Si vergogni leghista Gusmeroli a tartassare la casa con una patrimoniale che requisisce parte degli immobili anche ai disoccupati, a chi ha il mutuo e a chi non ha i soldi per mangiare. Lei è un ladro .

  8. Giacomo says:

    Un po’ si scrive con l’apostrofo. L’apostrofo si usa quando si elide parte di una parola. Un poco diventa un po’. Con l’apostrofo. Per il resto concordo con l’autore.

Leave a Comment