Immigrati: oltre 800mila pronti ad arrivare in Europa. Italia al collasso

di ALTRE FONTI

“Ci sono 800mila persone, se non di più, pronte a partire dall’Africa verso l’Europa”. E’ l’allarme lanciato dal direttore centrale dell’immigrazione e della polizia delle frontiere, Giovanni Pinto, oggi in audizione dalle commissioni Difesa ed Esteri riunite del Senato. “Il sistema di accoglienza per i migranti”, ha aggiunto Pinto, “è al collasso, non abbiamo più luoghi dove portarli e le popolazioni locali sono indispettite dal continuo arrivo di stranieri”.

“Come durante la Primavera Araba”. Secondo la disamina di Pinto, nel 2014 sono arrivati via mare 25mila migranti, più della metà di quelli giunti nell’intero 2013, quando furono 43mila. Di questi, il 90 per cento è partito dalla Libia. I numeri, ha aggiunto Pinto, “sono in linea con quelli del 2011, l’anno delle cosiddette primavere arabe, quando arrivarono 63mila migranti. Il Viminale sta pensando ad un piano di accoglienza per 50 mila migranti, perchè i 16 mila posti dello Sprar (il sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati) non sono sufficienti”.

“Servono altri fondi”. “L’operazione ‘Mare nostrum’ ha dato risultati eccellenti”, ha detto Pinto, “ma ha anche incrementato le partenze dalla Libia”. “Quelli sostenuti per l’operazione Mare Nostrum, per i voli di trasferimento interno e per i voli di rimpatrio dei migranti sono costi complessivamente significativi”, ha continuato Pinto, “ogni mese di pattugliamento costa 9 milioni e mezzo di euro. A questa somma vanno aggiunti, per il solo 2014, 1,27 milioni per i 31 voli charter di rimpatrio: 21 per l’Egitto, 8 per la Tunisia e 2 per la Nigeria. Altri 2,5 milioni – ha ricordato Pinto – sono serviti per i voli di trasferimento interno dei migranti verso le varie località di destinazione. Questa ultima voce è stata coperta da finanziamenti europei, ma ora servono altri fondi”.

Exit strategy da Mare Nostrum.
 Dopo la tragedia del 3 ottobre a Lampedusa, ha ricordato Pinto, “non abbiano più morti e questo è un dato oggettivo. Meglio gli arrivati che i morti, anche se un così massiccio arrivo di persone crea problemi. Mare Nostrum ha svolto un’operazione di drenaggio delle partenze, raccogliendo finora 23mila persone”. Secondo Pinto, serve “una exit strategy da Mare Nostrum. La Commissione europea – ha sottolineato – deve mettersi le mani in tasca e dare risorse”.

L’allarme di Alfano. La stima di Pinto supera, e di gran lunga, quella dello stesso titolare del Viminale, il ministro dell’Interno Angelino Alfano, che poco meno di un mese fa aveva lanciato un simile allarme: “Secondo le nostre informazioni, in Nordafrica ci sono tra 300 e 600mila persone in attesa di transitare nel Mediterraneo. Si tratta di persone che molto spesso finiscono nelle mani di trafficanti di morte, trafficanti di esseri umani”. “Noi ci batteremo perché l’Europa difenda le frontiere”; aveva aggiunto Alfano, “lo strumento c’è, si chiama Frontex, va potenziato. Se non si difende la frontiera non si risolve il problema degli sbarchi”.

Le critiche di Fi e Lega. Durissima la reazione del senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri: “E’ pazzesco. Sarebbero pronti a partire 800mila clandestini, ben oltre a quelli che aveva annunciato giorni fa Alfano. Una vera e propria invasione che non siamo in grado di gestire. Quanto affermato dal Viminale è scioccante”. E il deputato Nicola Molteni (Lega Nord), senza mezze misure: “Il Viminale sfiducia Alfano. Dimissioni subito. Il ministero si ribella al ministro, sconfessandolo su tutta la linea. Mare Nostrum è un fallimento e un vergognoso spreco”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

18 Comments

  1. carla 40 says:

    E così, le popolazioni locali sono “indispettite” dal continuo arrivo di “stranieri”… Già, dire che le popolazioni sono furibonde e gli stranieri sono clandestini non è “politically correct”. O signur, siamo davvero senza speranza.

  2. Castagno 12 says:

    Replico ad ALCALDE – 29.4.14 at 6:03 pm.

    Per favore, basta scrivere stupidaggini e suggerire soluzioni improponibili.

    Abbiamo dei politici UBBIDIENTI, prima ancora che incapaci.

    Segnalo, forse per la decima volta, il libro:
    “Il vero volto dell’immigrazione – La grande congiura contro l’Europa” di Giuli Valli – Editrice Civiltà – Brescia – tel. 030.370.00.03 – € 13,00.

    Leggetelo e cercate di capirlo, signori ALCALDE & C.
    E poi informate i disinvolti come voi.
    Dovreste copiare lo scritto sul retro di copertina, ed inviarlo, con il PC, a parenti ed amici.

    SVEGLIARSI PREGO ! Grazie

  3. Alcalde. says:

    La Marina Militare dopo la fine della guerra fredda e qualche sporadico evento di facciata vedi Libano o Libia non ha avuto molto da fare in questi ultimi anni.
    L’operazione Mare Nostrum ha dimostrato l’efficienza dei nostri uomini e mezzi ma doveva essere soltanto un intervento da usare in emergenza o per breve durata, invece questi pasticcioni al governo hanno dato l’alibi a tutti di sbarcare clandestini sulle nostre coste.
    Unica soluzione è mandare reparti speciali in Libia e scompaginare le bande di predoni che organizzano gli sbarchi, quando sono già in mare è troppo tardi anche perché a differenza di Spagna e Malta noi non spariamo su donne e bambini.
    Alcalde

    • Castagno 12 says:

      Sei disinformato e non capisci la realtà, come i più.
      UN DISASTRO !

      Non si tratta “di pasticcioni”, ma di maggiordomi servizievoli, ubbidienti, ben inseriti nel NUOVO ORDINE MONDIALE e retribuiti in misura spropositata.

      Sono individui che hanno tradito e continuano a tradire le nostre genti le quali anche di fronte a tanto disastro e a continue porcherie, si premurano PUNTUALMENTE di approvarli.

      IL NUOVO ORDINE MONDIALE, non è un complotto, come ha scritto quialche deficiente:
      E’ UNA DITTATURA ALLA LUCE DEL SOLE !

      Condivisa e sostenuta anche da chi dice che “vuole combattere il Comunismo”.

      E I BABBEI HANNO ABBOCCATO.

      • Alcalde. says:

        Va bene allora cacciamo questi maggiordomi e camerieri inetti ma per cortesia non caliamoci le braghe di fronte ai diktat di Bruxelles
        Alcalde

  4. Dan says:

    Entro settembre cercheranno di rubare le seconde case agli italiani, per darle a sti mao mao: è praticamente certo.

  5. Castagno 12 says:

    “Immigrati ….”
    Non forniscono le generalità, quindi, per la precisione sono clandestini, invasori.

    ” …. Oltre 800 mila pronti ad arrivare in Europa … “.
    Per l’esattezza “pronti ad arrivare in iTALIA e a restarci”.

    SARANNO A CARICO dei contribuenti italiani insieme a:
    1) i clandestini già presenti sul nostro territorio
    2) gli azionisti ed i dipendenti di Bankitalia (Banca PRIVATA con le Entrate – della Emissione di Valuta – che sono ESENTASSE)
    3) i dipendenti pubblici in esubero
    4) i titolari delle pensioni fasulle
    5) e via così.

    Per bloccare tutti gli arrivi annunciati e per ridurre la spesa pubblica (oscena ed immorale) SEMPRE IN AUMENTO, con conseguente incremento della tassazione, suggerisco ai RESIDENTI nel Veneto, di ritornare domenica prossima in Piazza San Marco a sventolare bandiere e di correre a votare, il 25 Maggio prossimo, per il Parlamento europeo, che non ha potere decisionale.

    Anche se i risultati non arrivano, i residenti nel Veneto non intendono fare nulla di diverso dalle solite cose INUTILI: firmare, votare e manifestare.

    Non risponderò più agli sprovveduti (si fa per dire) che mi chiederanno: “Cosa dovremmo fare ?”
    Da tanto tempo ho fornito ripetutamente indicazioni molto chiare sulle tante cose da fare e da non fare per NON AIUTARE IL SISTEMA.

    Se fino ad ora non è servito ciò che ho scritto, significa che i più non hanno capacità nè volontà.

    • Dan says:

      Se cominciano ad espropriare le case come qualche genio ha proposto di fare in svezia sta tranquillo che lì anche l’ultimo dei coglioni si sveglia e non andrà a votare ma a menare

      • Castagno 12 says:

        Ma la logica ed il buon senso – ORA LATITANTI – dicono che gl’italiani si dovrebbero attivare, a difesa della loro sopravvivenza, prima di un eventuale esproprio degli immobili da loro posseduti.

        E’ opportuno ricordare che gl’italiani ” l’esproprio ” dei loro soldi e della loro salute lo hanno già subito TACENDO E CONTINUANDO AD APPROVARE E A FINANZIARE i responsabili delle prepotenze che subiscono.

        Con il termine FINANZIARE non mi riferisco alla ricorrente proposta balorda dell’evasione fiscale.

        Si finanzia IL SISTEMA utilizzando la carta di credito anche per le spese quotidiane ed acquistando gli asset finanziari emessi dallo Stato.

        Bisogna prendere atto che, in italia, la demenza suicida LA FA DA PADRONA !

        E Lorsignori hanno capito, ne approfittano e picchiano come fabbri !

  6. 31 voli di rimpatrio. Calcolando 200 persone per ciascun volo, finora il circo a forma di stivale ha rimpatriato 6200 persone. Ne stanno arrivando 800mila. Signori venghino (attenzione, solo posti in piedi).

  7. Paolo says:

    Ci stanno invadendo, e il governo Renzi non fa nulla.

    • Castagno 12 says:

      Ci invadono da più di 25 (venticinque) anni.

      Anche i vari governi di Silvio IL MONDIALISTA (con maggioranza cospicua) NON HANNO MAI FATTO NULLA per bloccare l’invasione, ANZI.

      Berlusconi / Renzi: due facce impresentabili della stessa “moneta”, bell’italia, che in base alle modalità della sua realizzazione, non poteva che avere una fine come questa.

      Aggiungendo gli scandali ed i reati giornalieri, ora l’unica cosa che può ripartire su questo teritori E’ LA VERGOGNA !

  8. jean raspail says:

    IL CAMPO DEI SANTI sempre più attuale.

  9. Elio says:

    Auspichiamo una futura Norimberga per i governati del Bel Paese da monti in poi

Leave a Comment