Immigrati: a migliaia scappano dall’Italia. Quelli regolari

di GIORGIO CALABRESI

Italia: se ne vanno gli immigrati che pure avevano un regolare lavoro e arrivano imbarcate di clandestini.  I 32mila stranieri che nel 2011 hanno lasciato l’Italia hanno privato le casse dello Stato di 86 milioni di euro. A stimarlo la fondazione Leone Moressa, che in uno studio spiega come “nonostante la crisi gli stranieri rappresentano ancora una risorsa per il territorio nazionale”. In base ai dati del rapporto, la vivacita’ dell’imprenditorialita’ e’ garantita solo dagli immigrati. Nonostante la crisi infatti, gli stranieri rappresentano ancora una risorsa per il territorio nazionale: in Italia si contano 2,3 milioni di lavoratori immigrati (il 10,1% del totale degli occupati), in sede di dichiarazione dei redditi notificano al fisco 43,6 miliardi di euro (pari al 5,4% del totale dichiarato) e pagano di Irpef 6,5 miliardi (pari al 4,3% del totale dell’imposta netta). Gli stranieri dichiarano mediamente 12.880 euro (6.780 in meno rispetto agli italiani) e si tratta quasi esclusivamente di redditi da lavoro dipendente. Ma la crisi sta modificando progressivamente anche le prospettive economiche e occupazionali dei migranti che iniziano a trovarsi per la prima volta in competizione con i nuovi disoccupati italiani disposti ad accettare lavori e redditi sinora rifiutati. Dal 2008 al 2012 si e’ assistito a un aumento del tasso di disoccupazione che e’ passato dall’8,1% al 14,1%.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

7 Comments

  1. mido says:

    l’itaila si divide in gente stupida e in gente intelligente,peccato che la gente stupida supera di gran lungo quella intelligente,detto questo io sono straniero nato in italia,e con le valige in mano dico tieni la tua italia,e sono felice di andarmene da un paese dove vieni sempre sottovalutato per la tua pelle e la tua nazionalita dove i miei genitori hanno avviato un azienda e pagato regolarmente i loro doveri verso lo stato,ma forse hanno sbagliato a venire proprio in italia,detto cioe spero che affondiate cosi capirete cosa provano gli immigrati che vengono nel vostro paese in cerca di lavoro cosi capirete cosa vuol dire andarsene in un altro paese e integrasi e imparare la lingua e vedere la gente che ti guarda male anche se non hai mai fatto niente nella tua vita.“

  2. alloudi says:

    Immigrati stranieri in fuga dall’Italia: la crisi economica si fa sentire
    „l’itaila si divide in gente stupida e in gente intelligente,peccato che la gente stupida supera di gran lungo quella intelligente,detto questo io sono straniero nato in italia,e con le valige in mano dico tieni la tua italia,e sono felice di andarmene da un paese dove vieni sempre sottovalutato per la tua pelle e la tua nazionalita dove i miei genitori hanno avviato un azienda e pagato regolarmente i loro doveri verso lo stato,ma forse hanno sbagliato a venire proprio in italia,detto cioe spero che affondiate cosi capirete cosa provano gli immigrati che vengono nel vostro paese in cerca di lavoro cosi capirete cosa vuol dire andarsene in un altro paese e integrasi e imparare la lingua e vedere la gente che ti guarda male anche se non hai mai fatto niente nella tua vita.“

    Potrebbe interessarti: http://www.today.it/rassegna/immigrati-scappano-da-italia.html
    Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

  3. odol says:

    … leghisti in lotta contro il kebab …

  4. ugo says:

    cara Michela, io beota razzista legaiolo ti dico grazie per il complimento e ti invito a fare un giro a Brescia e provincia.

  5. fabio says:

    non credo che le cose stiano bianco o nero, libertà e tutti fighi o statalismo e moriranno/moriremo di fame.

    Accadrà più come con l’implosione dell’ex unione sovietica, le ricchezze, le industrie, trasporti, reti in monopolio (ex ferrovie acqua gas servizi ecc..) passeranno tramite privatizzazioni controllate in mani fidate.
    In italia abbiamo già visto il salotto buono di cuccia da una parte e la cassa del mezzoggiorno dall’altra, ricominceremo con la Cassa Depositi e Prestiti o si rifarà quanto compiuto con Autostrade e Telecom.

  6. Garbin says:

    Solo degli idioti possono pensare che l’economia prosperi con questa pressione fiscale, evidentemente siamo governati da idioti.

    Per quanto riguarda gli stranieri, vadano pure.

  7. michela verdi says:

    Se ne andranno tutti da questo inferno italico. Rimarranno solo i parassiti. E moriranno di fame. Anche l’argomento preferito dal beota razzismo legaiolo (l’invasione degli immigrati) non terrà più.

Leave a Comment