Il terremoto svizzero e lo svarione del Corriere. Altro che corsi di formazione dell’Ordine…! Ce ne vuole…

corriere terremoto svizzeraHanno scritto su Facebook…

di GIUSEPPE REGUZZONI

CANTONESE
Il momento è serio. Sono a Zurigo (non ho sentito niente). E’ quaresima (non è carnevale), ma non ce la faccio a non ridere: se questi sono i giornalisti del Corriere della Sera, la crème del giornalismo italiano, buona notte informazione! hanno scritto POLIZIA CANTONESE, proprio così, invece che GLARONESE, o, forse, CANTONALE … Si saranno confusi con il RISO ALLA CANTONESE. Ma dai! altro che corsi di formazione OdG!

Ma sì, L’Italia è uno stato centralistico e centralizzato, soprattutto negli svarioni! altro che imporre la cartellonistica in lingua italiana nel Süd Tirol, che cominciassero da Malano!

Print Friendly

Related Posts

2 Comments

  1. gian luigi lombardi-cerri says:

    E’ la millenaria cultura terronica, bambole!

  2. caterina says:

    che abbiano confuso un terremoto fisico con un terremoto in borsa di qualche società finanziaria?… nessun crollo, nessuna vittima, neanche una tegola in testa a qualcuno…
    mi sembra strano che non abbiano funzionato i sismografi postati in Svizzera o in Lombardia… ma siccome di bufale, o come le chiamano da un po’ fake, ce n’è in giro tante, non ci sarebbe da meravigliarsi… tutto serve a confondere la gente e tenerla in allerta….o a farla sentire fortunata!…mezzucci di chi può…

Leave a Comment