Il terremoto svizzero e lo svarione del Corriere. Altro che corsi di formazione dell’Ordine…! Ce ne vuole…

corriere terremoto svizzeraHanno scritto su Facebook…

di GIUSEPPE REGUZZONI

CANTONESE
Il momento è serio. Sono a Zurigo (non ho sentito niente). E’ quaresima (non è carnevale), ma non ce la faccio a non ridere: se questi sono i giornalisti del Corriere della Sera, la crème del giornalismo italiano, buona notte informazione! hanno scritto POLIZIA CANTONESE, proprio così, invece che GLARONESE, o, forse, CANTONALE … Si saranno confusi con il RISO ALLA CANTONESE. Ma dai! altro che corsi di formazione OdG!

Ma sì, L’Italia è uno stato centralistico e centralizzato, soprattutto negli svarioni! altro che imporre la cartellonistica in lingua italiana nel Süd Tirol, che cominciassero da Malano!

Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

  1. che abbiano confuso un terremoto fisico con un terremoto in borsa di qualche società finanziaria?… nessun crollo, nessuna vittima, neanche una tegola in testa a qualcuno…
    mi sembra strano che non abbiano funzionato i sismografi postati in Svizzera o in Lombardia… ma siccome di bufale, o come le chiamano da un po’ fake, ce n’è in giro tante, non ci sarebbe da meravigliarsi… tutto serve a confondere la gente e tenerla in allerta….o a farla sentire fortunata!…mezzucci di chi può…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Quei cristiani nella piana di Ninive....

Articolo successivo

Cina, in 30 anni fuori dalla povertà. E noi?