Il Sud la secessione l’ha già fatta

di AGILULFO

Sono Longobardo, si sa, e quindi ho la testa dura, e, allora, mi fido poco. Anzi, visto che mi sono fidato, oggi non mi fido più. Il nemico non è a Roma, come sbraita (o finge di sbraitare) ancora qualche padanista rimasto solo sull’atollo del 2%, e non è nemmeno a Bruxelles o a Strasburgo. Il nemico ce l’abbiamo in casa ed è una classe politica che ci ha usato solo come riserva elettorale per garantirsi le cadreghe, andando, poi, d’accordissimo sia con Roma che con Strasburgo. La verità, amara per noi Longobardi, è che il Sud una classe politica che fa i suoi interessi, ce l’ha. E, infatti, piovono posti pubblici e soldi. Inutile che ce la prendiamo con le guardie forestali siciliane e calabresi. Sarà anche clientelismo, ma laggiù i loro interessi li fanno, eccome. I nostri? Il solito pietoso velolombardia, se pur verde, non basterebbe a coprirne le vergogne. I suddici votano compatti, i noddici si dividono tra destra, sinistra e cespugli. I suddici si nominano tra loro, i noddici, nominano quelli del Sud. Ve lo confesso: in questo momento sono pieno di ammirazione per il Sud, che la secessione l’ha già fatta. Ditemi un solo politico del Nord che sia mai stato eletto in un collegio elettorale calabro, io ve ne dirò qualche migliaio eletto quassù, persino sotto lo stemma di… Il Nodd si deve liberare, è vero, ma da se stesso, o, meglio, da chi ha detto di averlo rappresentato.

Print Friendly

Articoli Recenti

3 Commenti

  1. luigi bandiera says:

    VERISSIMO..!
    Pienamente d’accordo.
    Ma i polentononi oni oni, che fa rima con kojoni, non pensano ad altro che all’art.1 della cartina (che fa rima con kantina) piu’ bella del mondo la quale recita: …fondata sul lavoro, ma degli altri appunto i noddici. (Dico io).
    E’ talmente palese la faccenda che a volte mi vergogno di essere nato da non so quante generazioni al nodde.
    La storia in TV che ti ripetono quasi all’infinito con sempre le solite puttanate (storiche), vedono sempre i siddici nei posti di comando e importanti.
    Dei noddici si, li trovi menzionati ma come capi d’azienda… lavorare insomma e sottomettere i lavoratori perche’ bisogna produrre e per se e per gli altri… indovinate chi..?
    Un di’ un tizio al quale dicevo: …hai visto che cosi’ e cola’, come da articolo. Beh, mi rispose inkazzatissimo, un vero puro sangue veneto, che senza di noi, intesi i veneti, l’italia finirebbe male. Quindi..? E’ un bene che esistano sti polentononinoni.
    Che e’: stupidita’ o ignoranza o matesso..??
    Vedete un po’ voi, io ormai sono davvero stanco..!
    Salam

  2. Ezzelino says:

    Articolo eccezionale che sintetizza i veri problemi del nodde

  3. GPaolo says:

    Egr. AGILULFO, lei dice parole sante!

Lascia un Commento