IL MITICO PUJOL: IN CASO DI REFERENDUM, VOTO PER L’INDIPENDENZA

di REDAZIONE

“E’ difficile ma possibile l’indipendenza” della Catalogna e, “se ci fosse un referendum, io voterei per l’indipendenza”. E’ quanto ha assicurato oggi l’ex presidente del governo catalano e storico dirigente di CiU, Jordi Pujol, in un’intervista radiofonica alla Cadena Ser. Nel difendere la sfida secessionista mossa dal suo delfino e presidente uscente della Generalitat, Artur Mas, Pujol ha sostenuto: “E’ difficile ma possibile l’indipendenza. La Catalogna è preparata” e basti guardare “ad esempi di indipendenza che sono stati un successo: Slovenia, Slovacchia, Estonia”, tutti Stati che, ha detto Pujol, “sono molto meno della Catalogna in tutti i sensi”.

“Se ora ci fosse un referendum – ha insistito l’ex presidente catalano – voterei per l’indipendenza. Non avrei potuto immaginarlo due o tre anni fa”, ha osservato. Pujol ha giustificato la sua posizione col fatto che “il messaggio che la Catalogna riceve dall’esterno e’ molto ostile”. Quanto alla responsabilita’ della fuga in avanti del suo partito, CiU, tradizionalmente nazionalista moderato, che ha posto nel suo programma per le elezioni del 25 novembre prossimo la convocazione di una consultazione indipendentista, Pujol ha osservato: “Sulla relazione fra Catalogna e Spagna forse abbiamo la responsabilita’ di essere stati un po’ ingenui”. Ed ha ricordato che “un merito della Catalogna e’ che, essendo stata un paese che ha accolto durante il XX secolo gente da fuori, e che continua ad accoglierla, ha mantenuto la convivenza e la coesione del Paese”, mostrando “la volonta’ di contribuire al progresso generale spagnolo”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Questo senso mi terrorizza: non e’ il vero senso.

    Mi spiego, forse:

    se lo dice Pujol (da poggiolo) voterei indipendenza va bene.
    Se lo dico io, il mona veneto, allora no. Anzi. Sono razzista xenofobo e oltre che mona tutto il resto..?

    Ma noi, UOMINI, detti sapiens (ma non e’ vero), dobbiamo aspettare sempre e per foprza l’imbeccata di qualcuno di “importante” di “intellighente” per esternare le nostre volonta’, sacrosante, e poi volerle attuare..??

    Se ad esempio napolitano (molto “importante” per i komunisti) ci dicesse che siamo fratelli d’itaglia, noi, detti per prenderci per il kulo, sapiens, che risponderemmo..??

    OBBEDISCO..????

    REMEMBER:

    SIAMO NEL NUOVO MONDO per cui tutti PRIMITIVI..!!

    Uh Uh… peggio delle scimmie siamo.

    E’ ora di pensare in un’altra mamiera perche’ l’essere stati sbalzati come se avessimo fatto il GATEWAY, ci impone di RAGIONARE IN UN MODO TUTTO NUOVO. Appunto, da NUOVO MONDO.

    Non mi credete..??

    Se non mi credete NON sapete leggere i FATTI e SOCCOMBERETE e o ci farete SOCCOMBERE se sarete la maggioranza.

    So! Con la dottrina che ci hanno imposto sara’ ben difficile capire questo strano evento.

    La fine del mondo non e’ come gli IGNORANTI la pensavano: e’ in effetti che l’umanoide da un mondo, stantio, il passato,avrebbe fatto un gateway o passaggio a un altro.

    Che siamo nell’altro mondo lo si evince e abbondantemente dai fatti..!

    Non e’ in atto una rivoluzione civile e o culturale (Inghilterra e Francia docet), ma proprio un INIZIO. Proprio come se fossimo ai primordi di questo mondo passato per civilissimo e democratico (komunista tout court) ad ogni pie’ sospinto e che da’ la sovranita’ al popolo e veramente. CAMPA CAVALLO, DEL WEST.

    Essendo noi dei PRIMITIVI, kax: l’e’ tutto da rifare, diceva il povero Gino Bartali.

    QUINDI NON SERVI PIU’ RIVOLTARE IL CALZINO, SERVE FARLO E INDOSSARLO..!!!!!!!!!!!

    Quindi..???????????????

    BRUCIARE LE VARIE CARTE E LEGGI OGGI INUTILI.

    Si rifaranno di SANA PIANTA..!!!

    Nuo,va costituzione per nuovi assetti territoriali quali, ad esempio, quelli dei POPOLI. Delle NAZIONI VERE..!!

    Un lavoro ENORME..! ABNORME..!

    I mitici personaggi, vecchi e stantii perche’ del mondo passato, finito, non hanno piu’ diritto di parola..!!

    I loro pensieri, mi penso ai filosofi e agli intellettuali del passato, NON CONTANO PIU’ UN VERO ED EMERITO KAX..!!!

    Siamo in LINEA DI PARTENZA e tutti con le stesse CONOSCENZE E CAPACITA’..! In teoria.

    Al via, chi arrivera’ prima (mi penso al film il Gigante se non erro) si CUCCHERA’ LA SUA TERRA. O RITORNERA’ A RIAPPROPRIARSENE..!!

    SIAMO O NO NEL NUOVO MONDO..??

    Pensate di no..??

    Pensate solo al cambio radicale della LEGGE MORALE E RELIGIOSA. Quella politica e’ come un satellite (la Luna) va dove va il PIANETA..!

    Seguite i dibattiti in TiVi e capirete se non e’ vero che siamo in un mondo NUOVO e PRIMITIVO..!

    Se non saprete leggere i fatti SOCCOMBERETE..!

    Purtroppo SOCCOMBEREMO perche’ la MASSA NON SA LEGGERE I FATTI, scrigno della VERITA’ di cui la GIUSTIZIA..!

    LA VERITA’ DA’ LA CONOSCENZA: PREROGATIVA DEL DIO VIVENTE..!

    Ma forse oltre a non essere capito sicuramente mi sbaglio..!!

    Di certo c’e’ solo che siamo STRAKOLMI DI ROGNA… KOMUNISTA..!

    E cosi’ sia.
    Amen

  2. fracatz says:

    io invece qui in taja vorrei tanto fare un referendum per farci annettere dalla germania

Leave a Comment