Il governo sbaglia i conti e costringe i Comuni ad alzare l’Imu

di REDAZIONE

 “Grilli chiede ai Comuni di fare in fretta ad alzare le imposte, cioe’ ad alzare l’aliquota Imu per l’ultima rata e far quadrare i conti dei Comuni. Non dice pero’ che i Comuni dovrebbero fare questo perche’ obbligati dallo Stato che ha sbagliato i conti. Perche’ non rende subito pubblici tutti i trasferimenti, Comune per Comune, di modo che i cittadini possono rendersi conto degli errori fatti dal governo?”. A chiederlo al ministro dell’Economia e’ Massimo Garavaglia, responsabile del dipartimento fisco, finanze ed enti locali che appoggia l’allarme lanciato dai Caf, e a cui il ministro ha risposto oggi in tv, sulla mancanza di  chiarezza per l’aliquota Imu da parte degli enti locali.
“Ci sono infatti – ricorda ancora una volta la Lega al ministro  Grilli – Comuni ‘miracolati’ con trasferimenti abnormi e Comuni a rischio di dissesto per gli errori del governo. La trasparenza e’ la miglior medicina. Se il governo rende pubblici i dati fara’ anche poi meno fatica a chiedere indietro i soldi da chi ne ha ricevuti troppi. Da una analisi che abbiamo fatto, ovviamente, penalizzati sono i comuni del nord. Aspettiamo – conclude Garavaglia – a breve la tabella”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. Borderline Keroro says:

    E può aspettare, Grilli non fornirà alcuna tabella.

Leave a Comment