Il Giornale: Grande Nord, spina nel fianco di Salvini

MANIFESTO GRANDE NORDdi BRUNO DETASSIS – Se ne sta accorgendo il mondo della comunicazione politica, segno che la Lega di Salvini non è un monolite compatto. Ha abdicato da tempo su battaglie storiche e identitarie, è scesa con scarsi successi al Sud, e non parla più di questioni economiche legate alla giustizia sociale del Nord. Tanto che Il Giornale scrive di questo nel delineare i rapporti tra Berlusconi e il segretario del Carroccio. “Sebbene il Cavaliere parli di «rivoluzione» più che di «moderatismo» – scrive Francesco Cramer –  la sua creatura dev’essere radicalmente liberale e non estremista in stile Lega. Anche su questo tema l’ex premier non rinuncia a ricordare che «le nostre radici affondano solide nel campo del popolarismo europeo». Anzi, pare che Berlusconi voglia fare di Forza Italia una sorta di «Ppe italiano». Niente listone unico con la Lega con cui, però, bisogna ritrovare le ragioni di un’alleanza. I rapporti, tuttavia, restano tesi anche e soprattutto per la distanza umana che lo divide da Salvini. Il quale, agli occhi di Berlusconi, mostra un deficit di rispetto nei suoi confronti”.

C’è chi lavora per ricostruire i ponti rotti. Giancarlo Giorgetti l’altra sera a Porta a Porta guardava in questa direzione, lo stesso vale per “il governatore della Lombardia Roberto Maroni che punta alla ricandidatura al Pirellone. «La Lega ha ancora bisogno di Forza Italia», dice un anonimo berlusconiano. Che poi ragiona così: «Nel Carroccio c’è sempre stata la Lega di lotta e di governo. Salvini rappresenta quella di lotta ma quella di governo ragiona sempre in termini di alleanza con noi». Stesso pensiero di quello che rappresenta una vera e propria spina nel fianco di Salvini: il movimento «Grande Nord» che ha da poco emesso il suo primo vagito sotto la benedizione di Bossi. Temi forti: giustizia fiscale e soprattutto federalismo. Bandiera ammainata da Salvini”.

Piuttosto chiaro.

Print Friendly

Related Posts

One Comment

  1. Ric says:

    Sul famoso Carroccio salivano in tanti per combattere ; buon segno se arrivano volonterosi a lavorare per la causa .

Leave a Comment