Il diritto di difendere i confini

messico2

di ROBERTO BERNARDELLI – Tra le prime azioni del nuovo Presidente Trump ci sarà quella di erigere un muro a difesa del confine con il Messico. La dimostrazione del suo carattere razzista secondo gli ipocriti. Il segno di un Presidente che fa solo il suo dovere, difendere il suo Paese, secondo altri, molti altri (a dispetto dei sondaggi). ‎Quella che dovrebbe essere un’azione normale e condivisibile viene invece considerata un peccato. Allora mi domando: vogliamo lasciare il campo libero agli spietati narcotrafficanti messicani così come in Italia lasciamo campo libero ai trafficanti di uomini in mare?

Print Friendly

Articoli Collegati

2 Commenti

  1. Castagno 12 says:

    Per la precisione, l’italia non “lascia campo libero”, ma sostiene al meglio e asseconda il Progetto Mondialista “INVASIONE DELL’ITALIA E DELL’EUROPA..
    I trafficanti di uomini di mare si limitano a sfruttare una situazione perversa che provoca vittime innocenti – I MINORI – e alleggerisce per molti Stati, la delinquenza da mantenere.
    Ma come è possibile che italiani che dovrebbero essere informati, che vogliono ottenere l’Indipendenza, ancora pretendono, da maggioranza e opposizione di facciata, autonomia, buon senso e interventi nell’interesse del popolo.

  2. Giancarlo says:

    Se per gli ipocriti non esistono i confini…allora perché teniamo in vita gli stati ????
    A cosa serve un apparato statale se non serve a niente o meglio non viene messo in atto tutto ciò che serve perché sia tale ???
    Pur considerandomi uomo del mondo….ci tengo a definirmi anche VENETO.
    Se l’italia non ha più confini è perché ciò è voluto politicamente sia dall’attuale governo sia dal pensiero unico che vorrebbe rendersi tutti uguali e, uguali non siamo per pelle, storia, tradizioni, lingua,cultura etc…etc..
    Dunque se non esistono regole o confini facciamo un altro caos tanto caro agli ” illuminati ( fulminati) che oltre a volere la libera circolazione del denaro, adesso vogliono anche la libera circolazione degli uomini da qualunque parte o paese essi provengano o vadano.
    Nei Porti di imbarco e di sbarco siamo arrivati a fumigare le casse di legno per impedire che insetti nocivi ai vari ecosistemi esistenti sulla terra possano danneggiarli. Certo non può essere così anche per gli uomini, ma un minimo di controllo , regole e quant’altro sono necessarie. Per la stessa ragione accogliamo chiunque ma che abbia almeno i requisiti necessari per essere accolto o no ????
    E’ stato così da sempre…….ma negli ultimi anni perché non è più così ???
    Se la diversità è una ricchezza per qualsiasi essere umano, perché vogliamo adesso unificare, omogeneizzare, uniformare , schiavizzare, rendere gli uomini sterili culturalmente e socialmente parlando ??
    Le risposte possono essere diverse, ma la finale è che se diventiamo tutti ” uguali” siamo più controllabili e più schiavizzabili per gli interessi sporchi di coloro che detengono la ricchezza mondiale nelle loro sporche mani. Il capo della Microsoft che dona il 90% dei propri proventi in beneficienza non è in caso unico, ce ne sono altri di ricchi che fanno beneficienza, ma la stragrande maggioranza dei ricchi sono degli esseri immondi non degni di far parte del genere umano ma di quello infernale.
    Se oggi abbiamo persone che emigrano per motivi che tutti sappiamo è grazie a questi signori che riescono a comprarsi tutto ciò che vogliono e a vendere tutto ciò che vogliono.
    TRUMP sarà il paladino dei Popoli ???!!! Pur difendendo il proprio paese come è giusto, se farà l’America più ricca e forte, potrà anche fare una politica estera diversa verso i paesi più poveri ed essere più incisivo verso quelli più ricchi o despoti o terroristici.
    WSM

Lascia un Commento