Il Cavalier Patacca ora chiede scusa… Ma togliti dagli zebedei!

di TONTOLO

Dal Cavalier Patacca ne abbiamo sentite e viste di tutti i colori. Ma che chiedesse scusa per qualcosa, mai. E oggi ci tocca anche questa.

Leggete: Finora non lo aveva mai fatto, ma adesso, per la prima volta, Silvio Berlusconi chiede scusa agli italiani e lo fa nel libro di Bruno Vespa “Il Palazzo e la Piazza. Crisi, consenso e protesta da Mussolini a Beppe Grillo”. “Pensavo di chiedere scusa agli italiani perché non ce l’ho fatta – dice Berlusconi -. La crisi ha cancellato i nostri sforzi, anche se noi abbiamo lasciato la disoccupazione al punto più basso degli ultimi vent’anni”. Berlusconi continua: “Abbiamo garantito la pace sociale negli anni più duri della crisi. Abbiamo impiegato 38 miliardi in ammortizzatori sociali. Abbiamo tagliato le spese ai ministeri con la prima vera spending review e attuato il più grande stanziamento sulla cassa integrazione della storia italiana”. “È vero che lei ha pensato anche di non entrare in Parlamento?” chiede Vespa. “Si, è vero anche se sto ricevendo pressioni da tutti i miei di restare in campo come padre fondatore del Movimento”.

E’ persino patetico, il Cavalier Patacca. Dopo averci sputtanato per il globo intero, viene a chiederci scusa? Ma vai ad Antigua e non farti più vedere. E invece stai ancora ad ammorbarci, insieme al tuo sodale Vespa, a raccontarci quello che non va e quello che un nuovo governo (magari da te ispirato!) dovrebbe fare dopo Monti, facendo finta di dimenticarti che tutto quello che oggi critichi, a cominciare dai poteri vessatori di Equitalia, è stato introdotto dai tuoi governi e da quell’altro genio della lampada del prof. Tremonti. Ma togliti dagli zebedei: solo così faresti un favore a tutti noi. Amen.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

10 Comments

  1. Giacomo says:

    Un verme piatto.

  2. max says:

    Questo gioppino,sta piagnucolando,e i deficienti italiani lo voteranno ancora,nonostante quello che ci sta facendo passare con Monti.

  3. Tony says:

    Ha ragione! Ma del resto in Rai i raccomandati ce li ha messi lui con la bianchi Clerici e Caparini!

  4. Tony says:

    Lui chiede scusa… E i suoi servi leghisti? Pensano di farla franca figuri come calderoli ? E pure Reguzzoni !!! O la badante che sempre era ad Arcore ? Ma facciamola finita!

    • Ferruccio says:

      E del Boby Maroni che con la complicità del Berlusca ha avuto 2 mandati come ministro dell’interni e 1 come ministro del lavoro ed ora vuol rifarsi una verginità dopo 20 anni e 6 mesi che poggia il suo culo sugli scranni del parlamento romano cosa mi dice ?????

  5. il giorç says:

    Dovrebbe venire a chiedere scusa a tutti gli italiani, uno ad uno, e poi sparire nel nulla portandosi con se tutti i nani, le ballerine e i leccapiedi di cui si circonda.

  6. Fabio says:

    Quell uomo non sta chiedendo scusa…… Si sta semplicemente giustificando. Verme!!!

  7. Dan says:

    Ma chi si toglie dagli zebedei…
    L’unico modo per riuscirsi è aspettare l’avvento della grande livella.
    Il mio modesto parere è di anticiparne l’arrivo…

    • gino says:

      Ciao Dan l’ho sempre pensato anch’io…..
      In fondo questo non è che l’ultimo disperato tentativo di una persona a cui non frega nulla degli altri per far credere di essere buono, al fine di riabilitarsi e strappare qualche altro consenso….è alla frutta ma non vuole mollare…chissà quando deciderà il grande livellatore a fare il suo dovere…

Leave a Comment