I catalani di nuovo in piazza: presidente, convochi le elezioni

di REDAZIONECatalani

Migliaia di persone sono scese in piazza  a Barcellona a sostegno dell’indipendenza della Catalogna nonostante il referendum sia stato annullato dalla corte costituzionale spagnola e anche il presidente della regione Artur Mas abbia rinunciato annunciando però che i catalani saranno comunque chiamati alle urne il 9 novembre per esprimersi “sul loro futuro”. E con questo spirito i sostenitori dell’indipendenza, 110.000 per la polizia, hanno affollato domenica 19 la plaza de Catalunya, anche per chiedere la convocazione di elezioni locali anticipate. “Presidente, convoca le elezioni, vogliamo votare fra tre mesi”, ha chiesto Carme Forcadell, portavoce dell’Associazione nazionale catalana che insieme con Omnium Culturale ha organizzato la manifestazione. Forcadell ha inoltre spiegato che sosterra’ il voto di novembre “solo se” tutti potrà votare tutta la Catalogna.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment