I bretoni derubati ancora da Parigi. Le Pen&soci zitti. Appello ai partiti indipendentisti dell’Efa

di DISCANTABAUCHIbretoni

C’è un popolo, quello bretone, che di Parigi non ne può più. E non ne può più dei nazionalismi e dei nazionalisti come la Le Pen che non vedono motivo per cui i bretoni, appunto, possano rivendicare la loro identità e la loro autonomia. Ora, c’è un appello all’Efa, European free Alliance, l’alleanza dei partiti indipendentisti in Europa, che chiede ai politici di far sentire la propria voce. Ecco allora la lettera che divulghiamo e che vi preghiamo di condividere, per non lasciare persa nessuna occasione

 

Cari partiti membri della EFA ,

Secondo il progetto di riforma territoriale finale in Francia, la Bretagna rimarrà così com’è, senza la restituzione di parte del suo territorio storico all’interno dei suoi confini amministrativi, ed è negata dal governo francese il diritto di integrità territoriale nonostante la forte volontà e la domanda insistente della stragrande maggioranza della popolazione della Bretagna .

Ai bretoni è stato anche negato il diritto di pronunciarsi ufficialmente sul soggetto attraverso un referendum locale o consultazione popolare. Le speranze erano alte per loro di vivere di nuovo in un Bretagna riunificata, ma quelle speranze sono state deluse dall’ultra – centralismo francese e dalla costante ostilità verso le identità locali e regionali.

Questo è il motivo per cui la popolazione della Bretagna ha più che mai bisogno di sostegno, morale e politico. I membri dell’Alleanza libera europea che difendono e promuovono condividono la stessa idea di democrazia e di rispetto per i popoli d’Europa. Tale dichiarazione è stata avviata con l’aiuto della EFA e la Celtic League, fondata sulla solidarietà storico e culturale tra i popoli e le nazioni celtiche.

Siete invitati a portare il sostegno (con l’invio di una e-mail a questo indirizzo: info@efa.org ) , che ci permette di aggiungere il nome del vostro partito con questa affermazione.

Grazie per la vostra attenzione e il vostro sostegno .

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Rodolfo Piva says:

    Cosa dice il signor Salvini in proposito ? Nulla. Il suo massimo sforzo cerebrale, a rischio di ernia, è il farsi fotografare per settimanali dedicati a narcotizzati mentali. Che leader !!!

Leave a Comment