Guadagnini (Siamo Veneto): Catalogna, l’Ue chiede i caschi blu nel mondo ma è sonnambula davanti alle crisi interne

catalogna3Quanto sta accadendo in Catalunya nel silenzio totale dell’Europa, lascia sconcertati. La Spagna pensa di mettere il bavaglio alle aspirazioni indipendentiste del Popolo catalano a suon di arresti; comportamento indegno e criminale attuato da uno Stato membro dell’Unione Europea.

Antonio Guadagnini di Siamo Veneto, dopo l’arresto in Germania di Puigdemont afferma come: “la Spagna è lo Stato che sta arrestando politici considerati dissidenti politici eletti democraticamente dai cittadini di Catalunya. Questo deve essere chiaro e denunciato da tutti coloro che ritengono la democrazia un fondamento del proprio agire. La repressione in atto dalla Spagna, paragonabile ai peggiori regimi anti-democratici come quello turco, è dovuta all’incapacità di instaurare un dialogo politico con i catalani, probabilmente perché conscia di come l’indipendenza della regione catalana sia solo una questione di tempo. E allora ecco gli arresti in massa dei leader politici e della società civile colpevoli solo di aver fatto esprimere democraticamente il proprio Popolo. In questo modo l’Ue si rende complice di uno scempio che mina ancora di più la sua credibilità”.

Prosegue poi Antonio Guadagnini “il silenzio dell’Unione Europea è poi assordante e dimostra la totale incapacità politica di gestire situazioni di crisi interne all’Unione. La stessa Europa ligia a richiedere i “Caschi Blu dell’ONU” in giro per il mondo, è invece addormentata quanto serve un intervento a sostegno di una Regione europea che vede negati i suoi diritti fondamentali preferendo invece voltarsi dall’altra parte. Ma il “problema” catalano non sarà che il primo, sono decine le Regioni europee in cammino verso l’indipendenza dai rispettivi Stati nazionali e mettere la testa sotto la sabbia servirà solo a rinviare l’inevitabile”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

5 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Quanto mi dispiace di averle indovinate tutte.
    Speravo io di sbagliarmi, invece, puntualmente i fatti mi hanno dato e mi danno ragione: non ne posso piu’.
    Non voglio piu’ pensare a nulla se no ne indovino ancora e sono NEFASTE..!
    Vedete anche sugli invasori: adesso si preoccupano. Adesso che i CAVALLI DI TROIA VACCA SONO QUA in mezzo a noi si preoccupano…
    Poveri loro e poverissimi noi in che mani siamo.
    Bella davvero questa DITTATURA DEMOKRATIKA..!
    Bacio le mani…

  2. giancarlo says:

    Lo sconcerto di Guadagnini è sconcertante.
    Ma come, non ci eravamo accorti che questa europa è una europa fasulla ?!
    Personalmente la considero a tutti gli effetti la risorta URSS di vecchia data, solo che è nata con una nuova immagine e un nuovo ideologismo, quello di coloro che ritengono che solo annullando le identità popolari e la storia dei Popoli si possa meglio comandare sulla loro testa.
    Cosa ci vuole per capire che siamo dentro un’altra gabbia fatta a carcere ?
    Cosa ci vuole a capire che questa europa pratica una democrazia camuffata e che persegue solo ed esclusivamente gli interessi delle banche,delle finanziarie , delle assicurazioni e del profitto facile a danno di tutti gli Europei ?!!!
    Dunque siamo arrivati ad arrestare un politico europeo liberamente e democraticamente votato ed eletto solo perché ci sono costituzioni incostituzionali !!!
    Eh sì, incostituzionali poiché non esiste contratto o patto o carta tra cittadini ed istituzioni che prevedano l’ingabbiamento degli stessi senza alcuna possibilità di uscirne democraticamente con un semplice voto popolare ?!!! Ma non è dei popoli il potere ??
    Se ci sono politici criminali questi vanno arrestati e processati e condannati, ma se ci sono politici che nulla hanno fatto di violento o non democratico allora possiamo affermare che non solo la Spagna, ma anche l’italia e la Francia per finire a questa europa non sono più da tempo paesi democratici.
    Basterebbe citare la stampa………dove molti giornali sono in mano a personaggi di dubbio spirito democratico ed esercitano il ruolo di editori solo per tutelare o incrementare i propri interessi personali.
    Una europa che non convince più nessuno e che è stata tradita e coloro che l’hanno voluta così senza anima, senza Popoli, senza la sua storia e le sue tradizioni non sono altro che i politici europei che noi abbiamo votato pensando che fossero liberi……al contrario sono diventati gli schiavi essi stessi di un sistema europeo fasullo appunto. Un’europa insomma che è già morta e che per poter continuare dovrà cambiare non solo la sua pelle di oggi, ma anche i suoi organi e molte altre cose piuttosto importanti. Solo allora potrà esistere ed essere riconosciuta dagli europei come la casa comune.
    Una casa comune dei Popoli che la compongono e nient’altro di più.
    Un’europa federale, gli stati uniti d’europa con una arta costituzionale sulla falsa riga di quella statunitense ma con migliorie che la portino veramente ad essere la carta di tutti gli europei.
    Per finire dovrà essere votata con referendum europeo. Ci mancherebbe altro !!!!!
    WSM

  3. Vaudano says:

    In Catalogna devono indire lo sciopero generale a oltranza.

  4. RENZO says:

    Questa non è l’europa dei Popoli…. lo sappiamo bene!!!
    Questa europa (il minuscolo è d’obbligo) è peggiore di tutti i criminali della storia conosciuta
    egiziani, romani, napoleonici, inglesi ecc e per ultimi ma non meno indegni nazisti fascisti comunisti…..
    Come esempio di democrazia vera è rimasta solo la Svizzera…..
    Se il tempo sarà galantuomo…… potremo vederne delle belle….. Soros & co…. defunti… anche
    TENETE DURO SORELLE E FRATELLI CATALANI E TUTTI VOI CHE DESIDERATE DI VIVERE LIBERI
    WSM

  5. caterina says:

    Europa? che delusione… peccato che i sognatori di Ventotene non possano vedere dove ci hanno portato!… l’URSS era il loro miraggio… ecco: l’URSS è ritornata ad essere quello che fu: la Grande Russia!… e noi, poveri illusi, sempre più poveri e illusi a guardare le mastodontiche strutture di vetro di Bruxell che brulicano di gente addetta e pagata da noi a farci distruggere economie e sogni… I popoli con la loro storia millenaria sacrificati all’immobilismo di stati soggiogati da poteri più grandi di loro o fuori tempo… Londra l’ha capito prima, ed è la stessa Londra che dà alla Scozia la libertà di esprimersi sul proprio destino…. E’ figlia della Magna Charta, mica di una supercostituzione inventata per soggiogare e distruggere le individualità plurisecolari dei popoli!

Leave a Comment