Guadagnini: Istituire “Veneto tributi”, le tasse dei veneti siano gestite dai veneti

veneto-tributi-768x422Approda in 1° commissione il progetto di legge n. 106 depositato l’11 gennaio 2016 a firma di Antonio Guadagnini per istituire “un’agenzia regionale per la gestione dei tributi del Veneto, “Veneto tributi”.

Antonio Guadagnini (Siamo Veneto) afferma come: “Per una vera autonomia finanziaria e tributaria la Regione veneto costituisca un proprio ente finalizzato alla riscossione dei tributi regionali e locali. Questo permetterà di agire in modo molto più efficiente ed equo, valori attualmente sconosciuti alle varie agenzie ed enti italiani che si occupano della riscossione delle sempre maggiori tasse. Per noi veneti infatti, come recita il nostro Statuto regionale, i rapporti tra riscossore e riscosso devono essere incentrati sulla reciprocità, collaborazione e buona fede. Non è più tollerabile chiudere imprese e addirittura morire di tasse. Per questo ritengo necessario l’istituzione di un’agenzia che sappia dialogare con il territorio e non solo pretendere con toni arroganti e intimidatori».

Oltre a queste ragioni, prosegue Guadagnini, ci sono anche motivi di ordine economico “basti pensare che Equitalia di tutti i soldi riscossi ogni anno in Veneto, quasi 100 milioni sono frutto di interessi di riscossione comprendenti anche il guadagno privato dell’ente. Viste le tasse pagate da tutti i cittadini ogni anno, non propriamente basse in questo Paese, reputo ingiusto far pagare il 15% in più ad ognuno di noi per foraggiare enti privati di riscossione. Per tutte queste ragioni credo sia arrivato il momento che la Regione gestisca in prima persona i tributi dei veneti”.

1000_5Ftesto_20presentato

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment