Grillo e Casaleggio dicono no alla Le Pen: noi né di destra né di sinistra

di GIORGIO CALABRESI

Dopo il successo alle elezioni comunali di domenica e di fronte a una domanda sulle elezioni europee di maggio, in cui secondo alcuni sondaggi il Front National è accreditato come primo o secondo partito, Marine Le Pen ha invitato tutti gli euroscettici d’Europa, incluso il Movimento Cinque Stelle e la Lega Nord, a fare in modo di «essere il più possibile numerosi nei banchi del Parlamento europeo». Tutti i partiti anti-euro «devono allearsi per la difesa delle nazioni, il ritorno della democrazia, della sovranità dei popoli e delle identità nazionali», ha aggiunto la Le Pen, che ieri ha incassato un risultato storico nel primo turno delle elezioni municipali della Francia.

Ma mentre la Lega risponde positivamente, i pentastellati dicono no. Nessuna alleanza con Marine Le Pen. Il M5S non è nè di destra nè di sinistra, allearsi con il Front National in vista delle europee vorrebbe dire spostare l’asse del Movimento a ‘droitè. La linea non cambia, nonostante l’ascesa di Le Pen alle comunali francesi. Ma Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio, a quanto riferiscono fonti vicine ai vertici del Movimento, gongolano in queste ore per le notizie che arrivano da Oltralpe e che sembrano premiare l’ondata anti-euro e populista contro i vincoli stringenti e l’austerità della Ue. Risultati, si osserva, che lasciano ben sperare per la partita del Movimento alle europee. Ma con Le Pen nessuna alleanza. La strada battuta finora tuttavia è quella giusta: rinegoziare il fiscal compact, rivedere il Fondo salva Stati e i trattati ‘scomodì, referendum sull’euro con possibile uscita dalla moneta unica, tra le altre cose. Il M5S si appresta a breve ad affrontare la selezione dei candidati per le europee -rigorosamente online e con ‘doppio turnò- poi valuterà possibili alleanze con piccoli gruppi per guadagnare maggior peso all’interno del Parlamento Ue. Niente nomi altisonanti, la linea. Al M5S il ruolo da protagonista.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. Albert Nextein says:

    Qualcuno spedisca un baule di libri libertari a questi due arruffoni.

  2. insubre says:

    Solo Fratelli d’Italia, la Lega e la Santanchè inseguono la Le Pen, i partiti italiani doc insomma. Salvini l’alleanza con la Le Pen comunque la potrà fare, sì, ma rimanendo fuori il parlamento.

Leave a Comment