Grillo cancella la prevista intervista di stasera su Sky

di REDAZIONE

Era stato lo stesso Beppe Grillo, mercoledi’ scorso, ad annunciare a margine di un’intervista radiofonica che questa sera sarebbe stato intervistato alle 20,30 da Sky Tg24. Notizia poi riportata dal comico genovese anche via twitter. Poi, spiega oggi in diretta il giornalista Sky, Fabio Vitale, che avrebbe dovuto intervistarlo dallo studio – mentre Girllo sarebbe stato a bordo del suo camper a Genova – “ieri sera ci e’ arrivata una comunicazione da parte dello staff di Grillo in cui si diceva che questo non e’ piu’ il momento opportuno per fare un intervento televisivo”. Oggi l’annuncio ufficiale dell’annullamento dell’intervista via twitter da parte del comico genovese. Mercoledi scorso, dopo unintervista radiofonica, Grillo aveva annunciato: “la notizia e questa, facciamo lintervista domenica 17, perche il 17 porta bene. Una mezzora di intervista – spiegava il leader del Movimento 5 stelle – comunque la televisione non e piu il mezzo, chi va in televisione perde voti, si gioca il proprio futuro, io lo faccio perche me lavete talmente menata che devo andarci”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

29 Comments

  1. amodeo says:

    Speriamo di non far pagare l’imu ai residenti all’estero che anno una piccola casetta fatta con tanti sacrifici come promesso nel nostro manifesto seconda riga e forza 5 STELLE……..

  2. Liber79 says:

    Ma scusate quale persona Intelligente non si è accorta di quanto siano falsi e manipolati i media Italiani!!! Una volta vi invito a guardare la TV o a leggere i giornali liberi da ideologie che vi hanno iniettato forse uscirete da Matrix anche voi..sempre che lo vogliate!!!! A molti x il momento l’Italia cosi com’è va più che bene, prendere tanti soldi senza lavorare e il sogno di molti di voi!!!! Ma ricordate che presto finirà anche x voi, ricordatevi che in ITALIA nn si PRODUCE più nulla tranne i MANTENUTI!!!!

  3. Ninno says:

    Isabella ha ragione poche balle! Nella lega c’è gente inadeguata e fancazzisti presuntuosi e lei si è sbattuta. Quindi Carcano se sbaglia lo ai cazzia a stop! Silenzio e marciare.

  4. Albert Nextein says:

    Mi è capitato di vedere il berlusca in tv su canale 5 che affermava una cosa piuttosto seria,se vera.
    Secondo lui l’80% dei candidati del 5stelle sono extrasinistri-notav-centrisociali.
    Io non riesco a controllare un’affermazione del genere.
    Che se ne sa in questo blog?

    • Renzo bonetti says:

      Guarda caso grillo è pieno pure di filo fascisti e perfino un Fas usta vero come Staiti ha annunciato che lo vota…….Berlusca basta palle!!!

    • anna says:

      ciao Albert Nextein,se ci sono extrasinistri-notav-centrisociali? può darsi, magari qualcuno c’è ma non certo l’80%, il M5S non è un partito ideologico, ne destra ne sinistra, i candidati appartengono a tutte le categorie, operai,disoccupati, professionisti,imprenditori ecc..
      sono tutti cittadini incensurati, senza una carriera politica alle spalle,con la consapevolezza che non potranno fare più di 2 mandati,eletti tra tutti gli attivisti senza imposizioni dall’alto.

    • Parla come Mangi says:

      O se è per quello ci sono anche gli anarchici, anche quelli più brutti gli anarchico-insurrezionalisti, no-global ma quelli seri, i reduci del G8 di Genova, stavo quasi dimenticando i black-bloc sai quelli vestiti di nero come la loro anima, sai poi ci sono anche coloro che si sono infiltrati per trovare riscontro alle loro teorie da salotto snob che predica libertà (la loro) in un mondo (dove esistono solo loro) e censurano i commenti di tutti coloro che non offrono sponda alle loro idee che in mano alle persone sbagliate ed inadeguate sortiscono esattamente l’effetto contrario, come ad esempio quelli di “libertiamo.it”.
      Vogliamo parlare della base? I più sono tossicomani o aspiranti tali, prostitute con pappa, pluripregiudicati, intrallazzatori e truffatori di vario genere e livello, chiaramente non mancano gli evasori totali che però fanno solo numero nelle piazze ma non andranno mai a votare per timore di essere scoperti in qualche modo.
      Che dire! O sono andati tutti nel M5S oppure questo è lo spaccato della nostra società e se così è non si capisce perché non siano equamente distribuiti tra tutti i partiti.
      Misteri oppure sarà la forza di attrazione generata da Grillo.
      Quindi ti consiglio di stare alla larga dal M5S e dal suo leader, brutta gente e pessime idee, però non fare il loro gioco parlandone sempre in qualsiasi post con ogni pretesto e scusa. Non menzionarli più, dimenticali, se non riesci da solo prova a farti assistere. Sono sicuro se nessuno li nominerà più, se gli ignoreremo, presto la gente si dimenticherà di loro – gli italiani hanno la memoria corta – ed il tuo obbiettivo sarà raggiunto.

      • Miki says:

        Nemmeno io che non voterei Grillo nemmeno se fosse l’unico candidato del centrosinistra arriverei a dire una tale accozzaglia di FALSITA’. Pluripregiudicati nel 5s? Truffatori? Ma dove vivi!?
        Avessi detto “incompeteti con lampi di incapacità” potevo anche seguirti nel ragionamento; ma così è solo uno sbrodolare senza senso.

        • Parla come Mangi says:

          Torna a dormire. Candidato del centro-sinistra de che?? Delle chiacchiere di sinsistra?? Forse.
          Incompetenti chi?? Bersano e Berluscono che si sono alternati negli ultimi vent’anni, questi sarebbero competenti?? De che? Anche qui delle chiacchiere?
          Per cortesia, rileggi cosa ho scritto e poi torna a dormire nella speranza che i sogni ti illuminino sul significato palese del mio post e su quali sia le persone competenti, che alla fine della fiera non si capisce per far che.

  5. Filippo says:

    Il Movimento 5 Stelle ha la propria rete televisiva
    “La Cosa” che ha trasmesso integralmente i suoi comizi i Cittadini hanno avuto modo di conoscere il programma del M5S in forma integrale e senza censure.
    Più democrazia partecipata di questa?
    Forza Beppe

  6. LOT says:

    Tanto poi tagliano e rimane detto quello che loro vogliono si senta e veda… l’unico mezzo rimane youtube!

    Ah confermo che la Lega si prende spazi altrui per i propri manifesti. Ogni spazio è contrassegnato da un numero e loro hanno ampiamente sforato.

  7. mr1981 says:

    Movimento molto serio… Io voto all’estero, l’avevo preso in considerazione, ho ricevuto la loro propaganda elettorale. Sono andato a vedere il link citato, una pagina di Facebook con una quarantina di like (goo.gl/mDC1W), ma il massimo è stato lo scritto sulla pagina ufficiale (http://www.movimentocinquestelle.eu/candidati/europa/). Comportamento da bambini dell’asilo (maestra Burnelli, Calissi e Tacconi ci hanno rubato il posto in prima fila!). E c’è chi depone speranze in Grillo, forse grazie alle cose positive che ha fatto a Parma… GIAMMAI!

    • Liber79 says:

      Beh non ho capito troppo il senso del tuo intervento ma se parli di PARMA, voglio ricordarti che il MILIARDO e oltre di DEBITO che i ragazzi del M5S hanno trovato nel comune è OPERA ( pari merito) di chi prima di loro DESTRA e SINISTRA hanno approfittato della cosa pubblica per interessi privati e arricchirsi a livelli personale!!! Ed proprio grazie al movimento che forse qualcuno pagherà per lo scempio compiuto a PARMA!!!!! E poi rigor di logica abbiamo visto TUTTI i risultati dei professori dove ci hanno portato!!!!

      • Miki says:

        Ja,il miliardo è opera dei precedenti governi (as usual). L’inettitudine dimostrata invece è tutta del mov. 5 stelle

        • Parla come Mangi says:

          L’inettitudine di che?? Per mettere a posto i pasticci degli altri?? Guarda che è molto più facile e veloce combinarli i pasticci piuttosto che metterli a posto.
          E poi scusa se sei cosi bravo, così pratico di truffe perchè non metti a disposizione le tue conoscenze per ripristinare la legalità a Parma o sai solo fare il polemico per calmierare la tua pochezza sperando di trovare sempre qualcuno peggio di te sentendoti così meno affranto sapendo che non sei l’ultimo?

  8. vale says:

    meglio dare il voto a grillo che ad un qualunque politico

  9. Bernina says:

    Chi ha sbagliato tutta la campagana elettorale e’ la lega e adesso vogliono far. Ricadere la colpa sul povero Carcano che è vero che non fa molto ma nemmeno può essere sempre umiliato dalla zarina!!! Ci sarà un bagno di sangue in Bellerio martedì 26

  10. giovanni says:

    non c’era nessun contraddittorio,era semplicemente un’intervista che doveva essere fatta a bordo del suo camper e non in uno studio televisivo.Come ne ha rilasciate tante alle televisioni estere,lui a differenza di tanti altri va in piazza senza servizio d’ordine e sopratutto senza claque…..

    • Alice says:

      Un giornalista che fa delle domande è già un contraddittorio nella misura in cui non ti fa svicolare e indirizza l’intervista su determinati argomenti. In Piazza nessuno fa domande, la situazione è decisamente semplice.

      • Parla come Mangi says:

        Ho capito praticamente in televisione hai un giornalista che ti fa delle domande che concordi mentre in piazza è tutto molto pià semplice.
        Infatti è talmente semplice che molti sono scappati protetti dalla loro scorta a suon di monetine lanciate per poi rifugiarsi all’estero, altri si sono presi fischi e pernacchie compresi sindalisti che hanno dovuto farsi medicare al PS per le viti e i bulloni che gli sono stati lanciati.
        Guarda la televisione non è come il teatro è finzione per acezione del termine in più, con il tempo, fa molto male sia al fisico ma soprattutto alla mente di cui tu sei un esempio

  11. Massimo vaj says:

    Grillo, come la lega, non ama il contraddittorio, preferisce i comizi in solitaria tipici delle dittature. C’era da aspettarselo il suo ritiro, tanto ha già collezionato un sacco di seguaci da mettere nel sacco…

    • Liber79 says:

      Beh tu nel sacco ci sei Nato e non ne sei mai uscito!!!!!

    • Alberto Val says:

      Massimo Vaj…hai un cognome che mi ispira una frase niente male, ma dato che mi hanno insegnato l’educazione non la dirò.
      Grillo non è andato in televisione per ottime ragioni, e non è che non ama il contraddittorio…si sa che in televisione, in radio e sui giornali pubblici si fa a gara a chi lo demolisce di più, perchè lui fa una paura fottuta ai vari politici che controllano i mezzi di informazione…lui, con tutte le cose che sa, è un nemico dal quale stare alla larga ed evitare il più possibile…
      Se fosse andato in TV stasera, domattina ci saremmo trovati con l’intervista, riportata nei vari TG e sui vari giornali, completamente stravolta…ok, adesso lo demoliranno comunque, dicendo cose tipo la boiata che hai sparato tu adesso e anche peggio, però se non altro non ha sputtanato il programma del MoVimento (che, per le ragioni appena spiegate, presentarlo nei programmi TV equivale a sputtanarlo, perchè verrà filtrato e modificato a piacimento delle reti varie).
      Secondo me lui ha fatto il gesto di accettare l’intervista solo per far vedere a tutti che non aveva paura di farlo, ma poi ha seguito i principi suoi e del MoVimento e li ha mandati tutti dove meritavano.

      Io sono con Beppe fino alla fine…e se dovesse uscirne una dittatura a 5 Stelle, con i principi e il programma del MoVimento, io ne sarei più che felice.
      Per tanta gente un pò di dittatura (senza morti, violenze etc..la gente è abituata a pensare alle dittature come a Hitler, Mussolini o Stalin…quelli erano degli squilibrati…una dittatura nella quale si stabiliscono alcune regole di civismo, che facciano star bene tutti…un pò tipo i veri principi del comunismo…si ho detto “COMUNISMO”…se mi rispondi con la storia dei morti che ha fatto Stalin, o con appellativi tipo “mangiabambini” o simili, ti rifilo quella frase che non ti ho detto) farebbe bene.

    • Parla come Mangi says:

      Ti informo che il contradditorio avviene in rete e tutti partecipano al contraddittorio e tutti decidono quale debba essere la linea da seguire.
      Il basso che va verso l’alto, non come i partiti tradizionali o meglio come il partito per antonomasia e per tradizione che è il PD ove è il vertice che decide per la base.
      Non mi risulta poi da nessuna parte che qualsiasi dittatura si sia fondata e perpetuata sull’allargamento delle libertà a tutti.
      Forse sarà stata la tua televisione a fartelo credere

  12. Albert Nextein says:

    Conscio del vantaggio che ha,non vuol correre rischi di sorta in contraddittori televisivi.
    Tatticamente comprensibile.
    Chi vuole vederlo si deve accontentare dei comizi che su youtube si trovano in abbondanza.
    Dai quali si evince lo stampo nazional-populista prevalente.

    • Parla come Mangi says:

      Ma scusa sai indicarmi invece i contradittori fatti dagli politici in tv??? A me non me ne risulta nessuno, Anzi gli le apparizioni dei nostri politici paiono più degli spot che delle interviste. O forse sarà perchè non ha adottato un cagnolino?
      Mi sembra che state facendo le pulci e vi rifiutate di vedere i travi conficcati. Poi non capisco cosa voglia significare populista inteso come termine dispregiativo.
      Perchè Scelta Civica che cos’è?? Non si rifà alle forze popolari?? E quindi non è populista anch’essa?? Perchè il Pd a chi si rifà? Ai progressisti della società civile e quindi non sono populisti anch’essi?? E che dire di Sel che è il parito dei lavoratori e degli oppressi, se non è populismo questo. Non sarà invece per caso che se i partiti tradizionali fanno populismo loro lo chiamano consenso civico invece se lo fa il M5S nella persona di B.Grillo automaticamente viene definito populismo?
      Che pena, ma almeno se contate balle fatelo in modo verosimile altrimenti i più attenti ve lo rigireranno con un boomerang.

  13. Più che su ski l’intervista sarebbe meglio farla da Mentana

Leave a Comment