DAI MERCATI SI LEVA UN URLO: GRECIA FUORI DALL’EURO!

di PAOLO REBUFFO*

Qualche settimana fa vi indicai l’ETF GRC come speculazione possibile sulla grecia. L’Idea era quella di entrare LONG sull’indice principale Greco DOPO un eventuale uscita della Grecia dall’euro. Bene è successo che i mercati stanno ampiamente anticipando l’uscita della Grecia dall’euro e infatti mentre il debito greco si inabissa con rendimenti che superano il ridicolo, la borsa di Atene in questi giorni è protagonista di un rally da +30% in due settimane. Vediamo i grafici:

Vu cumprà un bond Greco a 1 anno al 450% e passa di rendimento?

 

 

Da 240 punti a 322 punti in due settimane fanno 82 punti ovvero circa +30%!

Come ce lo spieghiamo?

Nella mia opinione il mercato (chi ci mette i soldi pesanti) scommette su un’uscita della Grecia dall’euro. Anche i sassi sanno che solo una gigantesca svalutazione competitiva può fare rinascere la grecia. Nessun piano di salvatggio nell’euro ha la minima possibilità di funzionare. La Grecia non ha solo un problema di liquidità. La Grecia ha un enorme, gigantesco problema di competitività e di solvibilità.

I mercati lo sanno e stanno anticipando gli eventi. L’uscita dall’Euro è manna per le aziende greche (e per le azioni) e morte per gli obbligazionisti che si vedrebbero convertiti in neo-dracme i propri crediti. Sullo sfondo rimane la possibilità di un entrata della Grecia direttamente nell’area del dollaro.

Purtroppo per noi questo fatto non ci darà la possibilità di entrare (a prezzi da saldo) quando la Grecia uscirà dall’euro, a meno che non si assista prima ad un forte ritracciamento.

*Fondatore di www.rischiocalcolato.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment