Grande Nord Monza: residuo fiscale, quando c’è la volontà i risultati arrivano

marianiriceviamo da Grande Nord e pubblichiamo 

 

Residuo fiscale, quando c’è la volontà i risultati arrivano.

Un piccolo ma importante passo arriva dal comune di Monza.
Dopo aver approvato la mozione del consigliere Alberto Mariani del Grande Nord che chiedeva di informare la cittadinanza sul residuo fiscale lombardo, ecco che nel giornalino comunale viene dedicata un intera pagina.

Ci auguriamo che sia un ulteriore passo per far prendere coscienza ai lombardi di quanto lo stato italiano ci stia sfruttando.

Un’altra vittoria di Grande Nord, un’altra suonata di sveglia a questa classe dirigente che ogni giorno dimentica di avere tutte le risorse necessarie per risolvere i problemi dei cittadini, ma che vengono depredate periodicamente dallo stato centrale.
Un piccolo ma importante passo. Verso la libertà.

Sveglia Nord

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. giancarlo RODEGHER says:

    Finalmente anche i Lombardi adesso sanno di sapere.
    Sembrava che a loro non importasse nulla del loro residuo fiscale, ma Grande Nord ha ottenuto un grande risultato riuscendo ad informarli sul giornalino comunale di quanto la Lombardia da decenni sia sfruttata per il mal governo italiota.
    Meglio tardi che mai, adesso, l’ho scritto anche in un altro mio commento, se l’autonomia non verrà approvata prima delle prossime elezioni ( le prime in scadenza) SALVINI dovrà lasciare sul campo un bel po’ di voti.
    Avrete notato come il governo parli di tutto e quasi mai delle autonomie delle regioni.
    Lo stesso SALVINI, adesso che ha ottenuto il Decreto sicurezza bis….vediamo se si decide a mettere all’ordine del giorno l’autonomia delle regioni. Se non lo fa vuol dire che non ci sente di farlo !!!!
    Quindi in Lombardia si voti per GRANDE NORD e nel VENETO per il PARTITO DEI VENETI.
    Se la LEGA non più del Nord se la va a cercare…..la troverà alla fine il suo crollo come il M5S,!!!!
    Secondo me adesso conta di più l’autonomia di tutte le altre bandiere Leghiste.
    WSM

Leave a Comment