Grande Nord, giovedì sera davanti a Mediaset: “Il Nord non si imbavaglia”

mediaset

Ad essere presenti nei programmi radiotelevisivi sono sempre gli stessi. Rappresentanti politici che già sono conosciuti, che hanno già visibilità e consensi e che ovunque vadano ci dicono sempre le stesse cose.

E poi parlano (tutti) di cambiamento?

Certo, ma se gli organi di informazione non hanno la volontà (o forse il coraggio o il permesso dei loro “capi”) di aprire le porte a voci nuove?

Magari le aprono anche… Ma per una scusa o per l’altra gli interventi saltano! E la gente che prende spunto proprio dalla tv per conoscere le varie forze politiche, ed i vari movimenti non avrà mai la possibilità di ampliare le proprie opinioni. Come possono avere ben presente tutta la variegata proposta politica?

A Grande Nord ed alcuni suoi componenti è successo: invito, convocazione, inizio trasmissione e poi un bel “scusate ma non c’è tempo! Sarà per un’altra occasione… “.

Questa non è informazione… ed il bavaglio al NORD non lo possono mettere.

La nostra presenza continuerà sul territorio e non sarà certo questo sistema d’informazione a fermarci.

Ma ritenendo giusto far sapere di questo BAVAGLIO giovedì 17 ottobre, con inizio alle ore 20.30, manifesteremo davanti alla sede di Mediaset, a Milano in Viale Europa 44.

Print Friendly, PDF & Email

2 Comments

  1. non mi meraviglio del bavaglio di Mediaset che pure è privata, figuriamoci sulle reti di stato!…nel Veneto, quando organizzammo il referendum per l’INDIPENDENZA apparve solo qualche commento ironico e detrattore sulle testate nazionali ad opera ovviamente di giornalisti asserviti, ma lo si portò avanti fino alla sua espletazione con successo!…e tutti comunque allora tacquero scornati…perfino quando a Venezia ci fu al completo la commissione internazionale di controllo (OSCE) per dirci ufficialmente che è stato tutto OK!…purtroppo siamo ancora ad attendere che altri facciano lo stesso percorso e la situazione si sblocchi per tutti!

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

NordEst, cosa chiedono le nuove classi dirigenti per evitare la fuga giovani all'estero?

Articolo successivo

Commercialisti bocciano lotta a evasione