GOBBO A TOSI: LISTA PERSONALE? FUORI DALLA LEGA!

di REDAZIONE

Intervista di di Alessandro Zago

Alle comunali niente liste «personali» di leghisti, né a Treviso quella di Gentilini tantomeno a Verona quella dell’«eretico» Tosi: ci saranno solo liste targate Carroccio, «e chi non gradisce è fuori». Ricandidatura «obbligatoria» di Toni Da Re alla segreteria provinciale per «tenere a bada» i maroniani.

E comunali di Treviso del 2013 senza più l’abbraccio «con un Pdl che difende l’indifendibile governo Monti».

Alla vigilia della grande manifestazione leghista anti-Monti di Milano, in programma domenica, e il giorno stesso della riappacificazione di facciata tra Bossi e Maroni, il segretario nathionàl (regionale) della Lega Gian Paolo Gobbo detta la linea.

Gobbo, la Lega è in fibrillazione.

«Pare di sì: ci sono da rimettere in sintonia determinate situazioni. Non parlo tanto dei congressi, quanto della linea politica del partito».

E infatti i maroniani vogliono il comando: voi bossiani anche in Veneto, anche nella Marca, siete assediati.

«La Lega alla fine rimarrà compatta. Ma, se notate, nella Marca il partito è più tranquillo che altrove».

Merito del segretario provinciale Toni Da Re?

«Merito suo: per questo, anche se stavolta non vuole accettare, sul serio lo dico, lo convincerò a fare per la quarta volta il segretario: sa dialogare con tutte le anime del Carroccio».

L’unico che può mettere la sordina ai giovani maroniani…

«Sto parlando di dialogo, non di museruole».

Dimissioni di Reguzzoni: si parla di Dozzo, come sostituto.

«E’ un problema di Bossi, non mio».

Dopo la bufera su Maroni, Bossi ha ammesso di sbagliare, ogni tanto…

«Bossi è un veterano della Lega come me. Tra me e lui c’è una storia quasi trentennale: non abbiamo problemi a riconoscerlo, se c’è da rivedere qualche posizione».

Congressi provinciali a primavera.

«In Veneto mancano solo quelli di Padova e Treviso. Erano previsti per la fine del 2011, poi è saltato il governo. Si faranno tra febbraio e primavera, poi ci sarà il congresso regionale e si vedrà se fare anche il federale».

Non ciurli nel manico: Tosi vuole il suo posto, caro Gobbo. E stavolta rischia davvero di prenderselo.

«Tosi? La coerenza con il partito è una cosa seria. L’articolo uno del nostro statuto prevede l’indipendenza della Padania: chi non lo riconosce è evidentemente in odor di eresia. Le eresie possono anche far bene, qualche volta, ma non sono in linea con il partito».

La corrente maronian-tosiana ormai pare avere la maggioranza delle sezioni in saccoccia, anche nella tradizionalmente bossiana Marca.

«Non ho mai chiesto di fare il segretario regionale. Sono stati gli eventi a farmelo fare in questi anni: se Bossi mi dice di continuare lo farò, altrimenti ho altro da fare».

Tosi intanto vuole correre alle comunali di Verona con una propria lista, altrettanto annuncia Gentilini a Treviso. Personaggi difficili da gestire.

«Liste personali nella Lega non sono ammesse. Gentilini si adegui, non c’è bisogno di targare una lista con il nome di Gentilini. C’è la Lega e basta».

Quest’anno correrete da soli alle comunali. E a Treviso ?

«Con il Pdl in Veneto stiamo governando tre province e la regione, ma il Pdl è oggi in maggioranza, la Lega all’opposizione: non c’è più l’alleanza. C’è da rivedere tutto. Anche per le comunali di Treviso».

Domenica va a Milano?

«No, vado a pescare».

Attento, pesca anche Galan. ..

«Lui va in mare, che è rischioso. Io pesco su fiume, con i piedi piantati in terra».

FONTE ORIGINALE: http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2012/01/20/news/chi-fa-liste-personali-e-fuori-dalla-lega-1.3089584

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

6 Comments

  1. luigi bandiera says:

    TOXATI..!!!!!!!!!!!!

    BASTA FAR I TALIANI..!!

    FE I VENETHI E BASTA BARUFE CIOXOTE..!!

    TROVE’ UN BON CAPO E PODOPO: SECESION..!!!!

    GO SGRAFA’ SECESION..!!!

    Podopo:
    FEMO GOBO..??
    ME VA BEN…

    FEMO TOXI..??

    ME VA ALTRETANTO BEN..!

    NO XE CHE GHEMO DE BIXOPGNO DE STAEONI, cavai intieri, MA DE UNO CHE TIRE DAEA PARTE DEA LIBARTA’..!!!!!!!!!!!!!!!!!

    O EL VIEN FORA DAEA LEGA NORD, O EL VIEN FORA DAEA XENTE IN KOA O daea SICILIA, KAX..!!
    O DAE SSKOASE DE VENETHIA..!!

    VENETHI… MA PARLO DE QUEI DE 160 ani fa, VOIO O NO TORNAR PARONI A CAXA VOSTRA, SI O NO..??

    EORA XO KAX, DA KEE KAX DE BRANDE KE L’ITAGLIA VE GA MESSO A DISPOXISION..!!

    GOBO E TOXI, se proprio i insistise, i ga da far un testa a testa (duello) so un kanpo de baeon.
    Ki vinse ciapa in man el DOGATHO..!

    Regoea NATURAE.

    Cio’, podopo se uno a forsa de corar el ghe asa e pene, va ben… pregaremo par ju’.

    Semo fora eta’ par corar..??

    Femo un testa a testa so na OSTARIA… (mai dir bar… e xe atmofere e co e ssciopa…) e quindi, va da se, na partia a karte… ko l’onbra de vin davanti. Va ben, kalkedun dixe: bianko e roso..??

    Pa no esar raxisti e de parte tute do.

    Crede’ che sipia na monada tipo quee che dixe TONTOEO..??

    E xe robe serie kari mii.

    Va a finir che faso mi el TONTO… eo.

    No dai, xe pa skersar no..?

    Se no skersemo nialtri… paganti senpre…

    Bon, FORA EL DOGE VENETHO E NO SE NE PARLE PI’.

    Ki vol pacioear (discorrere) vada al grande brandello…

    VOEMO FATI E BASTA..!!!

    CIOE’: SECESSIONE..!! Pa dirla in diaeto talian.

    Salam

  2. Domenico says:

    E’ il nome lega che ormai è stato reso impresentabile, purtroppo. Tosi e Gentilini lo sanno bene

  3. Enrico VR says:

    Tosi Basta legaaaaa Secessione ???La padania ora arriva fino dopo l’umbria con la Sardegna inclusa ma non avete finito di prendere in giro la gente ???? federalismo???? solo più tasse e basta.
    Visto che conosci Zaia Fai forza perchè indica un REFERENDUM per L’AUTODETERMINAZIONE DEL VENETO Con i voti della lega in regione possiamo essere uno stato indipendente da subito!! http://www.venetostato.com

    VIVA SAN MARCO
    VIVA I VENETI

  4. mr1981 says:

    «L’articolo uno del nostro statuto prevede l’indipendenza della Padania: chi non lo riconosce è evidentemente in odor di eresia.» Ma se è proprio il cerchio malefico che non crede più nello scopo numero uno del Carroccio! Potrò anche sbagiarmi, ma non ho mai sentito negli ultimi tempi Marco Reguzzoni, Federico Bricolo, Gian Paolo Gobbo inneggiare alla “Padania Libera!”.

    • floriano says:

      GUARDA CHE LO STATUTO DEL VENETO VOTATO ALL’UNANIMITA’ IN REGIONE L’AMMAZZA ITAGLIA DEL FULMONTI LO HA BLOCCATO, STO CORNUTO.

  5. cogo andrea says:

    TOSI ANNUNCI IL VERO CONGRESSO POPOLARE VENETO A VERONA PER MARZO . PIU’ GRANDE DI DOM 22 A MILANO (io saro ul sile a farmi un giro in bici)- TIRI FUORI LE P… ——- I BOSSIANI cosentini CALERANNO LA le braghe ——— zero branco/tv l’ anno gia ‘ perso — CACCIATI ( ORA TREMANO ,pronte inchieste in regione ) MAXI CENTRO RICICLO RIFIUTI TOSSICI /BLOCCATO a ZERO BRANCO — MOVIMENTO GIUSTIZIA facebook 347 3076527 maitruffe@hotmail.it

Leave a Comment