Gli indipendentisti veneti premono sull’Europa. E i politici lombardi, dormono?

cata3

di MARIO DI MAIO – Perfino Renzi ha capito che l’attuale assetto europeo non e’ la soluzione ma “il problema” e per questo negli ultimi giorni aveva fatto finta di alzare la voce con Juncker, Merkel e compagnia dominante. Abbiamo anche costatato in piu’ occasioni che in linea con il suo assolutismo centralista l.U.E. non promuove le autonomie dei territori nonostante che le Euroregioni siano previste dai trattati. Inoltre l’ U.E. non ha interferito sulla separazione consensuale tra Cekia e Slovacchia, ma dove c’ e’ “discussione” come nel caso della Catalogna si schiera con Madrid. Cio’ pone problemi alle Nazioni senza Stato, che sulla strada della liberta’ si trovano tra i piedi anche Bruxelles. L’ unica vergognosa eccezione e’ il riconoscimento del Kosovo in funzione anti-Putin. Al momento la speranza padana e’ la possibilita’ di far riconoscere alla U.E. il diritto all’ autodeterminazione dei popoli, gia’ tutelato in sede O.N.U. Come puntualmente informa Luca Polo gli indipendentisti veneti si sono attivati al Parlamento Europeo come popolo insieme a Catalani, Baschi Scozzesi Fiamminghi Sud Tirolesi, ai quali si sono aggiunti i Gallesi e gli Irlandesi. E gli altri indipendentisti “nostrani” che fanno?

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

6 Comments

  1. Castagno 12 says:

    Il comportamento dei Lombardi E’ INQUALIFICABILE, però è ingiusto accusarli di “CONFONDERE I VENETI ”
    Questi si sono già confusi da soli, per loro libera scelta e, al pari dei levrieri da corsa, ancora non hanno capito CHE INSEGUONO UNA LEPRE DI PEZZA.
    L’altro giorno, in un mio commento ho ricordato di nuovo una situazione che tutti dovrebbero ben conoscere:
    L’anno scorso alcuni politici greci ed europei avevano proposto, per la Grecia, in crisi profonda, una TEMPORANEA uscita dall’Ue.
    Ha troncato qualsiasi trattativa LA VOCE DEL PADRONE: Obama ha prontamente sentenziato “La Grecia non deve uscire dall’Ue”.
    Per forza, la Banca Centrale della Grecia E’ PRIVATA !
    E nessuno ha più parlato.
    Per quale motivo i Mondialisti dovrebbero “LIBERARE ” il Veneto creando un precedente dannoso per il loro progetto ?
    Ma lo sapete o NO che la costruzione del ” Nuovo Ordine Mondiale ” impone la fine della ” Vecchia Europa ? ”
    E per annientare completamente l’Europa, i Mondialisti dovrebbero rendere autonomo il Veneto e magari anche la Lombardia, se i sonnolenti Lombardi saranno lesti ad aggregarsi ai Veneti “ILLUMINATI ” ?
    Qualche frescone mi potrebbe far notare che ora c’è TRUMP.
    Già, il Nuovo che ha nominato ministro dell’Economia STEVEN MNUCHIN – ex di Goldman Sachs.
    Dovreste capire che Trump è impegnato ad affrontare due problemi enormi: conservare la sua sopravvivenza …… politica e sistemare l’economia e la finanza degli USA che hanno il debito pubblico più alto al mondo.
    Trump non si è fatto eleggere per disfare l’UE e per concedere l’Indipendenza ai Veneti.
    ————————————————————————
    Ma chi ha stabilito che la dichiarazione ufficiale del DEFAULT dell’italia darà automaticamente l’Indipendenza al popolo ?
    Non falliscono i politici – mantenuti nel lusso -, ma il popolo che, in braghe di tela, si ciuccierà una Nuova Dittatura.
    Ma non vi rendete conto di quello che sognate e scrivete ?
    Dovreste puntare ESCLUSIVAMENTE su una soluzione che, una volta ottenuta, POTRA’ FUNZIONARE, forse, magari, chissa, con il popolo che ci ritroviamo !
    Ma il Federalismo E’ DA DIMENTICARE, non è neppure realizzabile.
    S E C E S S I O N E !

    • Castagno 12 says:

      Segnalo http://www.wallstreetitalia.com
      articolo: “SISTEMA CROLLERA’, BANCHE COFISCHERANNO I VOSTRI SOLDI “.
      di Daniele Chicca – 21 Dicembre 2016.
      Se pensate che questo articolo possa interferire con i vostri sogni, NON LEGGETELO.
      ANDATE AVANTI A PREMERE !
      Tenete presente cha anche l’INVASIONE, INARRESTABILE, PREME SU NOI TUTTI.
      Però questa realtà, destinata ad eliminarci, VIENE IGNORATA DA VOI TUTTI, con tanta disinvoltura.
      Per fortuna che i veneti hanno, in Europa, un loro rappresentante ……. che non conclude niente !

  2. Castagno 12 says:

    VENETI e LOMBARDI, SBAGLIANO GLI UNI E GLI ALTRI.
    I Veneti “premono” inutilmentete sull’Europa che non ha alcuna intenzione di cedere qualcosa: PRENDE E BASTA !
    Veneti e Lombardi non hanno la volontà, nè la capacità di avere un comportamento opportuno a tutela deila loro salute e delle loro finanze.
    Anche ora, mentre sto scrivendo, su Milano sono ben visibili numerose SCIE CHIMICHE, illuminate dalla luce del tramonto: aerosol tossici che facilitano ANCHE il rincoglionimento.
    E i più sognano il Federalismo, applicato all’Europa e all’italia.
    Con tanta disinvoltura viene ignorata l’ETEROGENEITA’, LA DIVERSA CULTURA e l’elevato numero DEGLI IPOTETICI SOGGETTI DA CONFEDERARE, in entrambi i casi.
    Inoltre non è neanche difficile capire che, in un salotto, 5 (cinque) persone, sono già troppe.
    In Svizzera, i Cantoni sono solamente tre, E SE LA CAVANO.
    Tuttavia gli svizzeri, recentemente hanno applicato una normativa richiesta e pretesa dal Governo Mondiale.
    Tutti Voi, bene informati e svegli, TIRATE LE CONCLUSIONI.

  3. AVG Average Venetian Guy says:

    a questo punto, conviene che gli ultimi 50.000 lombardi rimasti in italia, sperino nell’indipendenza del Veneto, dove, in caso di successo, verrebbero accolti a braccia aperte… “Milano è andata”, come dice un mio amico bresciano, è triste ma è così… anche la Lombardia è andata?

  4. Fil de fer says:

    A questo punto, meno male che qualcuno ha pensato di rappresentare i Veneti indipendentisti in Europa assieme a tutte le altre nazioni senza stato.
    Meglio un solo soggetto che molti sparpagliati e inconcludenti.
    WSM

  5. Giancarlo says:

    Gli altri indipendentisti nostrani giocano a scacchi tra di loro per vedere chi è più bravo a confondere i Veneti con le proprie argomentazioni risultate tutte fallimentari.
    Ripeto, mi ripeto, senza voler annoiare, deve esserci un unico soggetto indipendentista, come movimento o gruppo a dir si voglia e tutti dovrebbero concorrere a renderlo forte e credibile verso tutti i Veneti.
    Altrimenti non ci resta che aspettare il DEFAULT italiota per diventare indipendenti.
    WSM

Leave a Comment