Ecco un esempio di giornalismo e politica italiani

di REDAZIONE

Ospite del programma radiofonico “La Zanzara”, su radio24, Vittorio Sgarbi ha difeso la sua posizione contro i matrimoni “tout court” (e non solo gay, come era emerso in un suo articolo pubblicato sul Giornale), utilizzando, al solito, il turpiloquio come suo cavallo di battaglia. Tra le sue perle più significative: “il matrimonio è una cagata, è una pena per gli eterosessuali, figuriamoci per gli omosessuali”. E ancora: “il matrimonio esiste perchè due idioti si mettono insieme e per loro diletto fanno un bambino, altrimenti non sono contenti. Se questo bambino nasce come settimo figlio di un disoccupato di Gela, manderà a cagare suo padre. Ma due uomini che non fanno figli che ca..o si devono mantenere l’un l’altro? Uno ha 70 anni, trova uno di 30, ha una pensione dello stato come insegnante, poi muore e la deve dare al trentenne per altri 40 anni? Ma siamo matti? Il trentenne lo amava? Perchè deve prendere i soldi dallo stato? Lo prenda nel culo e sia felice e contento”. Riguardo ai diritti dei gay, Sgarbi condisce le sue opinioni coi soliti improperi: “Ma che cazzo di diritti? I diritti dell’uccello?” e continua con un poderoso sfottò a Franco Grillini, presidente onorario dell’Arcigay. “Quando poi uno dei due sta male, l’altro va in ospedale, gli tiene la mano, va al funerale…ma vaffanculo. Sarebbe questo il gay, è una rottura di co…ioni”. Sgarbi ha poi un alterco, iniziato con toni scherzosi, con Parenzo, che lo accusa di essere un baby-pensionato.

Nel finale, attacca pesantemente il magistrato Antonio Ingroia, reo di aver definito Dell’Utri “un ambasciatore della mafia al Nord e ideatore di Forza Italia per interesse della mafia” (qui le sue dichiarazioni rilasciate sempre alla Zanzara: http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/03/13/ingroia-alla-zanzara-dellutri-pdl-a…). “Spero che Dell’Utri quereli Ingroia”, ha urlato Sgarbi. “Mandatemi la registrazione, così lo denunciamo tutti. Ingroia è un diffamatore pagato dallo Stato, è una persona pericolosa!” E ancora: “Iacoviello è uno che ha studiato, Ingroia deve andare ancora all’asilo. Ingroia non è mai stato un magistrato, è uno che ha fatto propaganda e continua a farla attraverso il suo ruolo. Anzichè fare il politico, ha fatto il magistrato. Ingroia è uno che non ha studiato e si è inventato un ruolo, continuando a raccontare balle. E inventa cose sulla base del fatto che è nato a Palermo”.

FONTE: YOUTUBE (Ladygroove)

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. lorenzo pontiggia says:

    Sgarbi, alla Versigliana, il 15/08/92: Caffè all’aperto” incontro diretto da Romano Battaglia con ospite V. Sgarbi.
    On. Sgarbi:
    Lei alla trasmissione della Rai TV “macchina della verità” alla richiesta del conduttore Santalmassi:
    Rispondeva senza lasciar ombra di dubbio:.
    Lei Onorevole aggiungeva lasciandomi attonito:. Lo incalzo: <Sgarbi, il suo esempio che taglia e medica a livello di pseudo cultura pur di cavalcare la tigre è ben visibile a tutti. Il guaio è che pochi sanno discernere il bene dal male perciò il male trionfa. On, dal giornale la ”Nazione”, leggo anche un suo articolo, che dice: , in cui Lei si permette di parlar male di un movimento, ciò è pernicioso ed è maledettamente un modo ignobile di far politica e, far vincere le tangenti o la mafia, soprattutto che le cose vadano a male per gli Italiani, salvo per chi sa cavalcare la tigre>.
    Mi risponde l’On. Sgarbi: e , che provocò un forte applauso. Alla fine aggiunse: . Gli faccio notare che son più anziano.
    Lui di rimando rispose: .
    La “Nazione”, riportava che erano presenti 4.000 persone, naturalmente non riferiva nulla di questo dialogo durato circa 20 minuti.-

    Morale: Sgarbi è una persona intelligente ed immediata però non manifesta saggezza e creatività, inoltre il plagio socratico non è il metodo socratico, ma l’accusa fatta a Socrate dai suoi nemici e, come ciliegina è laureato in filosofia…
    Questa lettera è tratta dal libro “Dal Ventre della Terra” 1994
    Lorenzo Pontiggia.

  2. Ray Milano says:

    Porka Puttana ma cosa mi tocca sentire da uno che mangia a sbaffo dallo Stato da almeno 20 anni… maledetto!

  3. Diego Tagliabue says:

    Sgarbi è la “cultura” di Fallitaglia… cioè lo specchio del fallimento mentale.

Leave a Comment