GINGRICH VINCE NEL SOUTH CAROLINA

di REDAZIONE

Terza tappa delle primarie repubblicane, in vista delle elezioni presidenziali che si svolgeranno quest’anno negli Stati Uniti.

Dopo due vittorie di Romney (una, invero, rivista dopo il conteggio nell’Iowa, che ha dato a Sanctorum la prima piazza), la scorsa notte il vincitore delle elezioni primarie in South Carolina è risultato Newt Gingrich.

L’annuncio è stato dato dai principali media americani – dalla Cnn alla Mnsbc – in base alle prime proiezioni di voto. L’ex speaker della Camera si è quindi piazzato davanti a Mitt Romney, staccandolo di ben 9 punti.

Gingrich – secondo i dati della Cnn – avrebbe ottenuto il 35% delle preferenze, Romney il 26%, Rick Santorum il 20% e Ron Paul il 18%.

Come riportato da Agoravox.it: “E’ un gran giorno per Newt Gingrich. Dopo essersi ribellato a John King della Cnn per aver portato il gossip in un dibattito presidenziale, Gingrich è riuscito a ribaltare la situazione in South Carolina prima raggiungendo e poi superando Mitt Romney di ben tredici punti. L’ultimo confronto è stato micidiale per Romney: il 53% degli elettori ha deciso chi votare solo davanti all’urna, ma il 68% ha deciso dopo aver visto la reazione di Gingrich in tv giovedì sera”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment