Giannino: chi sbaglia paga. E lascia la guida del movimento

di REDAZIONE

”E’ una regola secca: chi sbaglia paga. Deve valere in politica e con i soldi pubblici, io comincio dal privato. Ora giu’ a pestare destra, sinistra e centro”. Oscar Giannino motiva cosi’ su Twitter la sua decisione di dimissioni irrevocabili da presidente di ‘Fare per fermare il declino’. Silvia Enrico prende il posto di Oscar Giannino alla presidenza di ‘Fare per fermare il declino’. Lo ha deciso la direzione nazionale del movimento riunita a Roma. Giannino, dopo il caso dei titoli accademici mai conseguiti, ha voluto rassegnare dimissioni irrevocabili, “anche per dare un segnale diverso -spiega Franco Turco, uno dei membri della direzione- abbiamo raccolto il suo sfogo amaro, e’ molto provato umanamente. Noi auspichiamo che resti e lo abbiamo scritto anche nel documento finale che la direzione ha redatto”. Turco puntualizza che “Giannino, tecnicamente, resta comunque candidato alla premiership, ma ha rassegnato le dimissioni come responsabile politico del partito”.

“Giannino rimane, al momento, candidato premier di Fare per fermare il declino”. Lo ha detto Franco Turco, coordinatore del movimento di Giannino a Cagliari e membro della direzione nazionale di Fare. Turco ha descritto Giannino come “molto provato dalla vicenda, ha avuto durante la riunione uno sfogo amaro e molto personale. Rimane candidato premier e abbiamo tutti chiesto che rimanga nel partito”. Stesso concetto ribadito da Alberto Pera, candidato alla Camera nella circoscrizione Lazio 1: “Giannino si e’ dimesso da presidente di Fare, ma crediamo tutti che rimarra’ nell’agone politico”. La direzione ha poi formalizzato la richiesta a Giannino di rimanere nel partito nel documento finale al quale si sta lavorando per apportare gli ultimi ritocchi.

C’e’ stata una discussione a tratti molto accesa durante la direzione nazionale di oggi di Fare (che ha portato alle dimissioni di Oscar Giannino da presidente del partito), ma non si registrano defezioni fra i dirigenti. Lo riferiscono fonti interne. L’ipotesi di dimissioni di Giannino da deputato (in caso di elezione) viene giudicata uno sfogo piuttosto che una reale possibilità. La direzione ha invece auspicato che Giannino continui la sua attività politica e vada in parlamento. La neo-presidente Silvia Enrico dovrà traghettare la formazione attraverso le elezioni amministrative fino al congresso, fissato per la fine di maggio, che eleggerà un nuovo leader. Alla riunione all’Hotel Diana di Roma (durata da mezzogiorno alle 17) non erano presenti i ‘dissidenti’ Zingales e Boldrin, neppure in videoconferenza. Erano presenti i coordinatori regionali del partito, salvo due, collegati telematicamente perche’ si trovano all’estero.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

35 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Me ne viene inamente un’altra: pare che solo i dottori possono dire e fare stronzate. Gli analfabeti o poco piu’ su no.

    Il Gianicolo, no kax volevo dire il Giannino, ha fatto una stronzata… beh, perche’ gli altri con il dottorato NOooo..?

    Per farvi vomitare, forse, pensatevi a un governo di proff…

    E va ben farle, capita a tutti di aver bisogno di farle, ma farle tutte fuori del BOCCALE l’e’ veramente grossa o no..??

    Bon, guardiamo e diamogli addosso al Giannino, che andiamo bene proprio..!!

    SMACCHIATORI….

  2. sciadurel says:

    sempre più schifato da questo paese di imbroglioni e trafficoni …

    • luigi bandiera says:

      sciadurel,

      sto kax di paese e’ stato merditerraneizzato.

      TUTTO E’ CLIMA, CULTURA e ecc. MERDITERRONIKAx…

      Avete voluto lo stivalon dei kojons..??

      Allora silenzo: il sovrano dorme..!

      ronzz ronzzz

      zzzzzzzzzzzzzzzzz

  3. Veritas says:

    In Inghilterra, Germania e perfino Francia si sarebbero ritirati per molto ma molto meno. Lui rimane addirittura come designato premier de partito. Suvvia! non ho mai avuto fiducia in questa persona, che assumeva comportamenti diversi secondo le conferenze che frequentava… e poi, bisogna anche studiare le faccde delle persone : dicono tutto.

  4. gigi says:

    Questo tizio fra le varie cose ha millantato una laurea in giurisprudenza e una in economia avendo dato appena un paio di esami…quante similitudini col tre volte laureato in medicina di gemonio…i militonti hanno trovato il nuovo “capo”-guru da cui farsi turlupinare per i prossimi 30 anni!!!

  5. Alex Malgaroli says:

    Leonardo, Boldrin non è potuto intervenire perchè stava rientrando dall’india… a quel che mi risulta (controlla i suoi status su FB), non perchè fosse “dissidente”.

  6. andrea says:

    Aquele,
    lo sai perchè nessuno se ne mai accorto?
    Perchè in Italia chi occupa posti di prestigio o chi insegna alle Università non è il migliore e il più preparato ,ma il più raccomandato.
    Caro Aquele secondo Lei
    in un Paese come il nostro esiste forse il merito?
    Io credo di no!

    Questo è il motivo per cui un giornalista come Giannino può tranquillamente parlare di economia pur essendo un autodidatta senza che nessuno si scandalizzi .

    • Aquele Abraço says:

      E’ vero, mai io non mi riferivo ai nostri docenti di economia (raccomandati). Mi riferivo a Zingales e Boldrin che hanno studiato negli USA. Che dici, avranno comprato le lauree anche loro come il Trota?
      Comunque, adesso mi spiego perché Giannino era contro il titolo di studio….
      ma non è neanche questo il problema, in realtà sono convinto che un autodidatta, per quanto appassionato e dedicato, solo in casi eccezionali possa avere una preparazione migliore di chi ha preso lezione dai migliori maestri (ovviamente non quelli raccomandati che vivacchiano nelle nostre università).

  7. pallino says:

    Ha ragione Livia,
    votare compatti Giannino è una grandissima occasione, del resto il suo non è altro che un leggero peccatuccio di vanità.

  8. luigi bandiera says:

    KALMA..!!

    IO NON LO KONDANNO: KOSI’ FAN TUTTI..!

    O TUTTI O NESSUNO..!

    Dite di no..??

    Adesso mi inkazzo…

    Andate un po’ indietro e troverete la SCALA MOBILE o MOBBILLE.

    RUBATA DAI GOVERNANTI PER SISTEMARE L’ITALIA STATO..!

    E, dite: l’italia e’ sistemata..??

    Kosi’ con l’IMU…

    KOSI’ FAN TUTTI..!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    NON E’ FORSE VERO..??

    E’ proprio di questi giuorni ke i laureati kon tanta lode e karriera ci hanno fatto un KULO da rinoceronte..!!

    Li lasciamo liberi di rifarcelo sto kax di KULO..??

    L’Oscar almeno ci ha provato… ma gli altri con il pezzo di karta igienika inkollata in tel loro kulo ce lo hanno o no messo in tel posto..???

    Quindi, lassamo perder il pezzo… di karta. L’alloro in testa..!

    MA E’ ORA O NO CHE L’OMO VALGA la SUA TESTA e non per il suo pezzo di pergamena, karta o alloro..!!???
    MAGARI KOMPRATI..??

    PER L’ABITO, si intenderebbe..!

    L’ABITO, lo stato lo impone, FA DA SEMPRE IL MONAKO. ALLO STATO SERVONO PERCHE’ DEVONO FARE I KAPO’..!!!!!!

    Beh, e’ ora di dire BASTA KARTE E AVANTI CON LE TESTE SAPIENTI. Proprio come una volta, un tempo.

    REMEMBER:

    il grandissimo di nome e di fisico ma aqnche di fatto CARLO MAGNO (magnava tanto kax) e MIRACOLO: era ANALFABETA..!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Lo scrivevo: se un merdoso di mendicante dice cose sane, sensate e veritiere, non lo ascolta NESSUNO..!!

    Uno in grande carica come puo’ essere un papa o un presidente, se esterna stronzate tutti, spercie gli intellighenti, a JAKULORUM in aeternum..!

    MA AVETE O NO LA TESTA..??

    Per me L’Oscar esternava bene (non potevo verifikarlo komunque) e mi piaceva… non sul vestito…

    Adesso se diko ke mi piace passo per imbroglione anch’io..??

    La gente, detta anche MASSA, e’ molto IGNORANTE..!

    Per sua natura IGNORANTEGGIA..!!

    Questo e’ il NUOVO MONDO..!!

    SALAM

  9. Don Ferrante says:

    E’ doveroso andare a rileggere gli interventi di tanti “geni della politica” che in precedenza, in questo quotidiano, si sono espressi su Giannino !
    Uno che si inventa le lauree ed i master, per di più abbigliato come Sbirulino, è senza dubbio meno credibile del Trota, pòr bagaj del Signùr !

    Tante arie, tanta spocchia, tanta albagia e tanta faccia di…..!

  10. Aquele Abraço says:

    Giannino? Una caricatura di studioso ottocentesco uscito da un romanzo di Dickens o Verne, vanitoso al punto da millantare lauree e master e fregarsi con le sue stesse mani.
    Ha ingannato tanti, anche del suo partito, ma mi chiedo come Boldrin e Zingales non si siano accorti dell’inconsistenza della sue conoscenze in campo economico. Tardive le loro dimissioni dal partito.

  11. Catania says:

    Ma avete visto il viscido Maroni che si butta a chiedere agli elettori di Giannino si votare la lega che ha un programma simile???? Ma che schifooooo ma che mancanza di stile!!!!e che mancanza di idee….

  12. Livia says:

    Questa è una opportunità unica! Votare un galantuomo che si è già dimesso e quindi è specchiato e ripulito!!! Votiamo compatti per Giannino!!!!

    • Gian says:

      ma per favore, galantuomo uno che si perde in queste piccolezze e si dimette dopo tre giorni che si arrampica sui vetri dicendo che è solo un fraintendimento nato su internet.

      ma per favore!!!!!!!!!!!!!!!

  13. migotto sandro marco says:

    in questa repubblica delle banane, chi e’ costretto alle dimissioni viene considerato Santo. Costretto ribadisco, altrimenti nei prossimi tre giorni sarebbe stato pubblicamente sbeffeggiato, basta dare un’occhiata a Fb…
    Sorprende che caterve di Professori,Eminenze della Cultura e dell’universita’, dell’Economia abbiano avuto tanta fede in un vanesio simile.

    Forse anche il livello di questi fenomeni rispecchia fedelmente lo stato di questo Paese di merda.

  14. Giorgio Fidenato says:

    Tognoli un bravo Sindaco? ahahahahahahah Sapeva tutto degli sporchi affari socialisti…. ma fammi il piacere

  15. Nando says:

    Uguale a Bossi medico! Uguale ai plurilaureati leghisti! Uguale alle promesse dei leghisti si non occupare posti pubblici! Uguale alle promesse leghiste su abolizione province (si,no, si) uguale a no al canone Rai e fuori i raccomandati! Vero?

    • FrancescoPD says:

      …uguale ai leghisti un corno !!!

      Giannino ha dimostrato in 30 anni di giornalismo economico che è una spanna sopra qualunque altro economista munito di cattedra e/o laurea !!
      Quindi Giannino oltre a mantenere la stima inalterata, è e rimarrà un signore!

      • Nando says:

        Era ironia pura Cazzo!!! Quale leghista si è mai dimesso? Quelli affondano i posti dove vanno e fanno figure di merda, mentono e cambiano casacca ma mai mula’ la cadregA!!!

      • Unione Cisalpina says:

        il valore dell’integrità morale è variabile e ciaskuno la esprime x il proprio (kome Maciknight rikorda nel suo msg) …

        d’altro kanto x ki vota bossi o berluskoni senza skandalizzarsi e kon kuesti si allea, potrebbe apparire un sant’uomo …

        siamo proprio messi male…

      • elio says:

        azzo due pesi e due misure, voi fingete di essere indipendentisti, trollate trollate trollate, uno schifo

      • Alberto Pento says:

        Scuxame tanto
        ma come altesa caxo mai el saria na spana soto pì ke sora.
        Come patacaro napoletan lè do spane e mexa de sora: corispondenti a on master e do laoree ?
        Ono ke xe bravo e apresà nol gà cogno de enventarse o darse titoli falbi … no te pare?
        Scuxame ancora, mi no ghe dago el me voto a ki ke sipia e no sta ciapartela se go dito ste male robe sol to idolo.

  16. Unione Cisalpina says:

    x uno ke si propone kome esempio morale è veramente umiliante … e xò se ha avuto il koraggio di mentire su kueste kose minime di dekoro e decenza personale, è x me uomo da 4 spiccioli… un poveraccio … spariska dalla scena pubblika… buffone…

  17. Maciknight says:

    Sembra incredibile possa aver commesso una simile sciocchezza e leggerezza, proprio colui che voleva portare correttezza nella politica, all’estero si dimettono e spariscono dalla scena politica per molto meno, solo per aver copiato o aver commissionato una tesi di laurea … E’ ovvio che rispetto agli scandali ed alla corruzione cui siamo abituati in Italia, questo episodio di Giannino fa sorridere, ma non è comunque tollerabile

  18. Giorgio Fidenato says:

    Onore a Giannino. E’ stata la scelta giusta!!! Chapeau!!!

  19. gigi ragagnin says:

    Giannino è l’unico che possa dare vivacità e visibilità al partito, perciò sarebbe un errore metterlo da parte. gli elettori possono perdonare un peccato di vanità, dato che gli economisti del partito erano altri, troppo seriosi e cachettici per comparire in video. purtroppo di questi tempi un bravo sindaco come il socialista Tognoli a Milano non potrebbe mai farsi largo in mezzo all’effimero.

Reply to luigi bandiera Cancel Reply