GETTYSBURG, 150 ANNI DOPO E INNEGGIANDO A LINCOLN

di REDAZIONE

Gettysburg, Pensilvania, luglio 1863. Esattamente 150 anni fa si combatteva la battaglia più famosa della guerra di secessione americana, nonchè la più sanguinosa. Quest’anno gli Stati Uniti commemorano l’anniversario di questo cruciale momento storico ed anche il celebre discorso che il presidente Abramo Lincoln pronunciò in questa cittadina il 19 novembre 1863.

Se gli Stati Uniti hanno la conformazione politica e geografica che conosciamo oggi, una democrazia e un solido modello di libertà civili lo dobbiamo anche a quella battaglia e al sedicesimo presidente Abramo Lincoln. Per tutto l’anno a Gettysburg si rivivranno quegli intensi momenti, con ricostruzioni storiche della battaglia, tour nella cittadina e negli accampamenti, parate e conferenze che dovrebbero richiamare 4 milioni di visitatori.

Nella Biblioteca del Congresso a Washington inoltre, per la prima volta dal restauro cominciato nel 2009, torna in mostra il manoscritto orginale del discorso di Gettysburg del Presidente Lincoln che ha gettato le basi della moderna democrazia americana.

GUARDA IL VIDEO DI http://it.euronews.com/

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. valter ottello says:

    bel filmatino per i NOSTALGICI .. !!!peccato non ci sia il commento/testimonianza sulla motivazione del SUO ASSASSINIO ….. qualcuno se lo ricorda ??????

  2. Luca Podesta' says:

    sono stato a Gettysburg 5 anni fa, esattamente nel periodo del 145’mo anniversario (1-3 Luglio 2008)…e ricordo bene come i visitatori di preponderanti simpatie CONFEDERATE SUDISTE fossero la maggioranza… Impressionante anche i 2 cimiteri sotto le 2 bandiere. Anche nei negozi di souvenir gli articoli marchiati con la bandiera confederata si vendevano molto di piu’ degli articoli unionisti… Anche a detta del personale. Sara’ stato un caso?

Leave a Comment