Gelmini: alleanze? Noi trattiamo con Maroni, non con Salvini

CONFERENZA STAMPA PALAZZO CHIGI SULLA SCUOLA “Credo che Forza Italia abbia dimostrato la sua centralità. Adesso ci aspettiamo di essere invitati dal governatore Maroni per condividere il programma dei prossimi anni”. Così Mariastella Gelmini, coordinatrice lombarda di Forza Italia, in una intervista al Corriere della Sera, reduce dalla tre giorni di Forza Italia organizzata da lei e Paolo Romani. E sottolinea: “Non è che si arriverà alle elezioni senza una precisa indicazione degli obiettivi: noi vogliamo discutere di tutto. Ma sono certa che Maroni accoglierà la nostra richiesta”, “le riforme della Regione, dopo essere state approvate, devono essere attuate. Sanità e territorio sono temi centrali per i nostri mondi di riferimento, e mi sembra giusto che la loro applicazione ne tenga conto” e “sono convinta che trovare una sintesi sarà agevole. E sono certa che nessuno, né noi né gli alleati, ha la minima intenzione di fare guerre per le poltrone. Ci sarà un’equa distribuzione dei collegi, con il criterio della competenza e della rappresentatività territoriale. Fermo restando che la Legacomunque ha già riottenuto la presidenza della Regione. E questo è certamente, un fatto molto rilevante”. Matteo Salvini ha ripetuto che nell’alleanza non ci potranno essere candidati che hanno sostenuto i governi Renzi o Gentiloni. In Lombardia sarà un problema? “Il tema qui non si pone, non mi pare che Alfano abbia fatto grandi proseliti in Lombardia: la grande maggioranza di Alleanza popolare da noi ha scelto il centrodestra”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment