Gallarate, l’ombelico dell’informatica secondo Maroni

bandiera lombardia nuovaLa Giunta regionale della Lombardia “ha nominato Giorgio Caielli, attuale segretario della Lega Nord di Gallarate, nel consiglio di amministrazione di Lombardia Informatica”. Lo riferisce in una nota il segretario del Pd in Lombardia, Alessandro Alfieri, secondo il quale “con la Lega in Regione l’occupazione delle poltrone per nomina politica e’ prosperata”. “Non male per un presidente che si era presentato con tanto di scopa in mano – aggiunge Alfieri -. Lombardia Informatica e’ un’ azienda strategica, che governa tutto il sistema informatico della sanita’ lombarda e delle altre societa’ della Regione. Da lombardo prima ancora che da consigliere regionale mi aspetterei che a guidarla fossero chiamati manager che non ricoprono incarichi politici, non certo il capo dei fazzoletti verdi di Gallarate. Ma questa e’ la Lega di Bossi, di Maroni e di Salvini”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Padano says:

    Han fatto bene, checchè ne raglino i piddini.
    Loro invece non lottizzano nulla… vedi MPS.

Leave a Comment