FRONTE NAZZIUNALI SICILIANO: BASTA MAFIA E ILLEGALITA’

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

No alla mafia, no alla violenza, no alla illegalità dominante. Contro coloro che inviano minacce di morte su facebook, gli indipendentisti Fns esprimono la loro convinta solidarietà al vescovo di Piazza armerina, monsignor Pennisi, in prima linea nella lotta contro la mafia e contro le consorterie criminali.

Gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu esprimono solidarietà al Vescovo di Piazza Armerina, Mons. Michele PENNISI, che ancora una volta ha ricevuto minacce di morte (questa volta su FACEBOOK).

L’attuale Vescovo di Piazza Armerina, com’è noto, è da tempo fortemente impegnato nella lotta contro la Mafia e contro le varie forme di illegalità che, in alcune aree della propria Diocesi, sono certamente presernti.

A Monsignor Pennisi vanno, quindi, i più sinceri sentimenti di gratitudine e di solidarietà da parte di tutta la Società civile Siciliana. Ed, in particolare, vanno la stima e gli auguri di buon lavoro degli Indipendentisti FNS, i quali, com’è noto, considerano obiettivo primario la lotta contro la MAFIA, contro i suoi fiancheggiatori, contro i suoi complici. E contro la “cultura”, la mentalità, nonchè l'”ETICA” della stessa mafia, che, purtroppo, sono adottate ad ogni livello da gran parte della classe politica e dei partiti dominanti in Sicilia.

Gli Indipendentisti FNS sono, infatti, convinti che la Sicilia sarà veramente “libera” se si sarà, prima, liberata dalla MAFIA.

A N T U D U !

‘U Prisidenti FNS ,’U Sikritariu Pulitiku Nazziunali FNS – (Kurrahu MIRTO) (Pippu SCIANO’)

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment