Francia: mancano 6 miliardi per mantenere il deficit sotto il 3%

di REDAZIONE

La Francia avra’ bisogno di 6 miliardi di euro di entrate supplementari nel 2013 per assicurare la stabilita’ dei conti pubblici e il rispetto dei parametri comunitari. Lo ha annunciato il ministro del Bilancio, Jerome Cahuzac, dopo aver confermato l’obiettivo di mantenere il deficit sotto il 3% quest’anno, dopo il 4,5% del 2012. ”La situazione di bilancio della Francia – ha detto – non ci permette di privarci di 6 miliardi di euro di entrate. E questo vuol dire che la stabilita’ fiscale ci impone di trovare 6 miliardi di euro di entrate supplementari”. Cahuzac non ha voluto rispondere alle domande sul modo col quale il governo intende reperire queste risorse sottolineando solo che ”il prelievo obbligatorio e’ gia’ molto alto in Francia”. La pressione fiscale nel 2012 si e’ attestato al 45% del prodotto interno lordo nel 2012.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment