Forte di Sant’Andrea, sul pennone arriva la nuova bandiera di San Marco!

 

leone

di GIORGIO BURIN

(Vivereveneto.com)

10631113_1046312762079479_3868122279308325811_oIl Forte di sant’Andrea è stato il cardine della difesa di Venezia dal mare. Posto all’ingresso della laguna, ha vigilato per secoli sul passaggio delle navi dirette in città.

In realtà il Forte non svolse mai la funzione per cui era stato costruito. La solidità della flotta e dello Stato Veneto hanno fatto si che per secoli nessuna minaccia arrivasse così vicino alla città. L’unico episodio d’armi di cui fu protagonista si svolse nell’ambito dei tragici eventi della guerra napoleonica che portò alla fine della Serenissima. Una nave francese, “Le Libérateur d’Italie”, un nome emblematico, tentò di forzare il passaggio in laguna il 20 aprile 1797 e fu colpita dalle batterie del forte, che provocarono la morte del comandante e la cattura della nave.

festa-della-sensa-venezia-6Da alcuni anni, per iniziativa di un gruppo di patrioti, sul pennone del forte è tornato a sventolare il gonfalone di San Marco. Numerose le manifestazione rievocative per celebrare l’importanza, non solo militare ma anche identitaria del forte.

Citiamo tra le altre quelle del 1° Reggimento di fanteria Real e della associazione Raixe Venete.

Il Gonfalone, esposto alle intemperie, necessariamente deve essere periodicamente sostituito. Per questo dal 2012 il gruppo WSM si prende cura di questa operazione.

andreaQuest’anno il gruppo ha organizzato una escursione in barca sabato 12 settembre con partenza da San Giovanni e Paolo alle 16:30 e ritorno previsto alle 19:30.

Una occasione conviviale di festa ed identità che pubblicizziamo volentieri.san marco


Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. Giancarlo says:

    Facciamolo noi sui nostri balconi e le nostre finestre.
    Ce ne sono già diverse anche nella mia città di Verona .
    Non vergognamoci di quello che può pensare la così detta “gente”.
    WSM

  2. antonio says:

    Sarebbe bello che la bandiera un giorno sventolasse in tutte le piazze venete.wsm

Leave a Comment