Fondi Tanzania, Belsito a processo per evasione fiscale

belsito (1)

Il giudice per l’udienza preliminare Claudio Siclari ha rinviato a giudizio l’ex tesoriere della Lega Nord Francesco Belsito con l’accusa di evasione fiscale e intestazione fittizia di beni. L’accusa e’ stata formulata per la mancata dichiarazione di oltre due milioni di euro nell’ambito dell’inchiesta per il trasferimento offshore di fondi della Lega in Tanzania e Cipro. Secondo l’accusa Belsito, difeso dagli avvocati Paolo Scovazzi, Alessandro Vaccaro e Nicola Scodnik, avrebbe dovuto dichiarare al fisco la cifra di circa sette milioni di euro sottratti illecitamente alle casse del Carroccio quando era tesoriere. Il processo iniziera’ il prossimo 12 gennaio.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

L'interdetto di Venezia. La scomunica al Nord che non pagava le tasse

Articolo successivo

Bernardelli: Un quarto dello stipendio va in bollette, tre quarti delle bollette sono tasse