Fondi per gli immigrati: pagano solo dieci Stati

BruxellesSolo dieci paesi su 28, con la Germania che ha messo complessivamente 108 milioni e il Regno Unito 137 milioni, hanno finora risposto alle richieste di contributi finanziari presentate dalla Commissione europea, che ha messo a disposizione 500 milioni di euro per il trust fund per la Siria, 1,8 miliardi per il trust fund per l’Africa e 500 milioni per gli aiuti umanitari a favore di World Food Program, Unhcr e altri organismi chiedendo agli Stati membri di contribuire individualmente per raddoppiare tali cifre.

 

Soltanto Italia e Germania hanno finora contribuito, con 3 e 5 milioni rispettivamente, al fondo per la Siria. A quello per l’Africa, Germania, Spagna e Lussemburgo hanno fornito 3 milioni l’una. Il contributo di Londra e altri sei paesi è limitato agli aiuti umanitari.

Ecco la situazione dei finanziamenti comunicati al 12 ottobre, come pubblicata dalla Direzione generale per l’immigrazione e gli affari interni (in milioni di euro):

fondi immigrazione

Print Friendly

Articoli Recenti

Lascia un Commento