FIRENZE, CHIUDE L’IPPODROMO DI VARENNE

di REDAZIONE

Dopo 121 anni di storia chiude l’ippodromo del trotto di Firenze, Le Mulina, uno degli impianti di antichi d’ Italia. Qui sono diventati grandi Tornese e Varenne.

Martedì prossimo, 27 marzo, alle 18,30 i cavalli si avvieranno agli ordini dello starter per ‘l’ultima corsà, un premio scarno da soli 5000 euro. Sarà l’ultimo appuntamento di una storia cominciata nel 1891, anno della fondazione ufficiale dell’ippica a Firenze (fino ad allora c’erano state corse, ma solo improvvisate e a livello dilettantistico). Poi quello spazio all’ interno del parco delle Cascine tornerà al Comune. Ma il trotto a Firenze non scomparirà: sono in corso i lavori per realizzare una pista da un chilometro in sabbia all’interno di quella in erba del Visarno, l’ippodromo del galoppo. E l’Assi (ex Unire, l’ente che gestisce l’ippica in Italia) ha già fissato la data della prima, il 3 ottobre. «Abbiamo i tempi sufficienti per essere in grado di presentare per quella data la nuova pista del trotto», dice Roberto Cesari, direttore dal 2001 degli ippodromi fiorentini, pervaso da nostalgia; «ma l’esigenza di dotarsi di una nuova pista era inevitabile. Da una parte ci sono benefici da un punto di vista tecnico, sulla distanza del chilometro vince davvero il più forte e non il più furbo, dall’altra con l’ippica in crisi era impensabile mantenere due impianti per trotto e galoppo.

A Firenze nell’ippica siamo indietro di 40 anni». Ma la nostalgia per una pista che era invidiata da tutta Europa e che ha visto trionfare Varenne negli anni Novanta o il grande Tornese negli anni Cinquanta («un sauro piccolino su cui non avresti scommesso un centesimo, ma aveva la velocità nel sangue», dice Cesari) resta. «Un pò di tristezza c’è – dice il direttore – ma ho anche tanta speranza per il futuro e sono convintissimo che Firenze ce la farà a uscire dalla palude in cui sono finiti quasi tutti gli ippodromi italiani». E poter così continuare a sentire ancora la frase: «Cavalli agli ordini dello starter».

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment