Festa della Toscana, il 30 novembre convegno sulle Riforme del Granduca Leopoldo

antologia 0 low res“Deve esserci uno sconto sulle vernici” ironizza Mori Mauro, responsabile Valdelsa del Partito Indipendentista Toscano, “ultimamente per ogni tipo di manifestazione vengono effettuati solo disegni sui muri”.

Per la Festa della Toscana, giovedi 30 novembre, noi daremo un segno tangibile, abbiamo infatti invitato lo scrittore e fondatore del Centro Studi Indipendentisi Toscani, nonchè tra i massimi esperti della storia della Toscana, il sig. Redini Toscano, che presenterà in anteprima il nuovo libro “Antologia Zero”, edito da Pezzini Editore.
Inoltre, la dottoressa Alice Calusi , laureata con 110 e lode proprio sul trattato di Pietro Leopoldo II, ci spiegherà in modo semplice tutte le innovazioni partendo dall’abolizione della Pena di Morte al rispetto dei diritti umani, passando per le riforme economiche e fiscali molte ancora esistenti, la bonifica dei territori e molto altro.
Una occasione quindi di vera cultura, di sapere e di informazione.
La partecipazione è gratuita ed avverrà appunto il 30 Novembre alle ore 17:00 presso la sala ricevimenti del bar Chicco di Grano in via del Commercio di fianco ad Alcide.

” I Toscani dovrebbero venir da sè senza bisogno di inviti “
Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. caterina says:

    la propria storia e’ la ricchezza prima di ciascun popolo di questa nostra penisola e se ciascuno la recupera su altre basi sapremo costruire il nostro futuro di collaborazione e di rispetto… diversamente soccomberemo tutti… L’Italia unita e’ un falso storico che non regge piu’… un fake news su cui punta solo chi vi lucra da scranni dorati e inutili.

Leave a Comment