Fava: l’addetta stampa del Senato portavoce di Salvini cancella la mia presenza su TGcom24. Parlavamo di autonomia lombarda

maroni favaDai Social

di GIANNI FAVA – Cari amici oggi con un certo dispiacere vi devo comunicare un cambio di programma. La mia annunciata presenza al dibattito sull’autonomia delle 15 a tgcom24 e’ stata cancellata su espressa richiesta di una addetta stampa del senato che dice di essere la portavoce del segretario federale.
Io ovviamente ne prendo atto e credo di essere costretto a chiedere chiarimenti sull’accaduto, nonché sul ruolo della signora in questione.
Ringrazio comunque il direttore Paolo Liguori è tutto il suo staff per avermi invitato anche stavolta in trasmissione.
Non è certo la prima volta che succede (anzi purtroppo il boicottaggio e’ sistematico), però resta l’amarezza di dover constatare che ormai in quel che resta della Lega non esiste nessun rispetto per chi rappresenta la minoranza interna sancita dal regolamento.
Il perdurare di questi atteggiamenti mi costringerà a chiedere il rispetto delle regole a chi può garantire il funzionamento ordinato e democratico dei partiti. Non avrei mai pensato di dover arrivare a tanto.

fava

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. Riccardo Pozzi says:

    Bando agli indugi, Giovanni.

  2. guglielmo says:

    Sor Fava si consoli…..e attenda con pazienza …….Dopo il 4 Marzo quando il suo Boby Taroni sarà presidente del consiglio avrà la sua rivincita

  3. caterina says:

    si consoli con l’amara considerazione che nessuno dà più credito alla stampa e suoi addetti perché è noto che sono tutte pedine manovrate e prone, sennò temono di non lavorare più…
    purtroppo i dibattiti su cose serie sono rari e per lo più in nicchie per i pochi rimasti a pensare con la propria testa…

Leave a Comment